Caricamento in corso...
22 luglio 2011

De Laurentiis: "Lavezzi uno scapigliato, Messi un cretino"

print-icon
spo

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli

Così il presidente del Napoli, scatenato davanti ai giornalisti, sull'ipotesi di una rottura con il 'Pocho' argentino: "Se resta lo decide lui". Poi se la prende anche con Messi: "Si è sputtanato in Copa America, non doveva andare". GUARDA IL VIDEO

NEWS - Il Napoli prende il largo: maglia e Inler presentati in mare - Il Napoli non si ferma più: arriva anche Santana

FOTO: Napoli, ecco Inler, il tuo leone

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO

Aurelio De Laurentiis, un fiume in piena. Il presidente del Napoli, scatenato in conferenza stampa, ha parlato dell'ipotetico addio tra il suo club e l'argentino Ezequiel Lavezzi: "Lui è un cosidetto... scapigliato. C'erano i poeti scapigliati, lui, nel pallone, è un po' così. Se resta? Dipende proprio da lui... E se va, prendo Jovetic".

De Laurentiis ha poi parlato delle varie nazionali e di vetrine come la Copa America, rivolgendo un pensiero speciale rivolto a Messi del Barcellona: "Sono contrario, come fa un calciatore, in così poco tempo, ad adattarsi a moduli di gioco e a compagni che conosce poco? Messi, poi, è un cretino. Ha sbagliato ad andare, si è sputtanato".

Guarda anche:
Inler pazzo di Napoli: canta O' surdato 'nnammurato
Trezeguet, niente Napoli: De Laurentiis richiama Lucarelli

Commenta la videonews nel Forum del Napoli

Serie A 2016-2017: gli highlights

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky