Caricamento in corso...
16 febbraio 2016

Mancini: "Squadra in ritiro fino a sabato, nulla è ancora perduto"

print-icon
man

Roberto Mancini ha deciso: Inter in ritiro fino a sabato (foto getty)

L'allenatore rompe il silenzio stampa iniziato dopo la sconfitta contro la Fiorentina: "Abbiamo preso questa decisione per lavorare con tranquillità, senza distrazioni e con la mente libera. Bisogna essere forti, vietato mollare". La Pirelli rinnova per tre anni la sponsorizzazione con l'Inter

"Siamo in ritiro da domani per poter lavorare con tranquillità, senza distrazioni e con la mente libera. Non è finito niente. Bisogna essere forti, rialzarsi e non mollare". Roberto Mancini torna a parlare dopo il silenzio stampa deciso in seguito alla sconfitta contro la Fiorentina e annuncia che l'Inter sarà in ritiro fino alla sfida di sabato sera contro la Sampdoria.

"Non mollare"
- Una decisione apparentemente non punitiva, ma necessaria per ritrovare serenità in gruppo decimato dalla stangata del giudice sportivo: squalificati Medel, Telles e Kondogbia, con il francese che salterà Sampdoria e Juventus se il ricorso presentato dall'Inter non dovesse essere accolto. Un altro passo falso potrebbe compromettere in modo forse irreversibile la corsa al terzo posto, pertanto la società nerazzurra ha preso la decisione di restare in ritiro per i prossimi giorni. Mancini ne ha parlato con il presidente Thohir durante la cena dopo la sfida del Franchi. La decisione è stata comunicata da Mancini alla squadra con un discorso lungo dai toni non esasperati ma fermi. "Contro la Fiorentina è stata una buona gara a parte l'inizio. È un momento un po’ così, bisogna tenere duro e non mollare. Bisogna passare anche da momenti difficili, era andato tutto bene fino a dicembre. Bisogna essere forti e rialzarsi - spiega l’allenatore dell’Inter - Il supporto dei tifosi non è mai mancato. È chiaro che dopo una sconfitta siamo delusi e amareggiati".


Pirelli sponsor dell'Inter per i prossimi tre anni - Manca ancora l'ufficialità, che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, ma secondo quanto apprende l'Adnkronos il club nerazzurro e l'azienda produttrice di pneumatici hanno raggiunto un accordo di massima per il rinnovo del contratto di sponsorizzazione per le prossime tre stagioni, fino al 2018-2019. L'accordo sarà rinnovato sulla base di 10 milioni di euro a stagione più i bonus legati soprattutto ai risultati (la somma potrebbe raddoppiarsi nel caso di vittoria della Champions League entro i tre anni). L'esborso da parte di Pirelli resta in linea con quello previsto nei precedenti accordi.

 

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky