Caricamento in corso...
10 marzo 2016

Allegri: "Firmerei per chiudere la stagione con due trofei"

print-icon

L’allenatore della Juve, alla vigilia della partita con il Sassuolo, non vuole sentire parlare di Champions: "Il Bayern non cambia la nostra stagione. In campionato ci aspettano due sfide fondamentali per lo Scudetto"

"Dopo la partita con il Sassuolo ne resteranno soltanto 9 da giocare: comincia la discesa, che è molto più pericolosa della salita. Bisogna stare molto più attenti perché in discesa si può scivolare". E' il monito di Massimiliano Allegri, alla vigilia dell'anticipo Juventus-Sassuolo. "Da domani al derby con il Torino saranno 10 giorni determinanti - ha aggiunto Allegri - e il nostro obiettivo è vincere il 5/o scudetto di fila. Se non ce la faremo sarà stato inutile vincere 17 partite su 18".

"Il Bayern non cambia la nostra stagione. La Juventus ha l'obbligo di passare sempre il primo turno e abbiamo raggiunto l'obiettivo, poi chi trovi agli ottavi lo decide il sorteggio e alle volte può andare bene altre volte meno". E' il pensiero dell'allenatore della Juventus in merito al match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro i campioni di Germania, in programma a Monaco e dove i bianconeri ripartiranno dal 2-2 di Torino.

"In campionato ci aspettano due sfide contro Sassuolo e Torino che sono fondamentali per lo Scudetto - aggiunge Allegri in conferenza stampa alla vigilia del match contro gli emiliani-. Siamo in finale di Coppa Italia e io firmerei per chiudere la stagione con due trofei, anche perché il Napoli sta facendo un campionato strepitoso".

"A Monaco andremo a giocarci una partita che vale un quarto di finale, contro una squadra che insieme al Barcellona è la favorita per vincere la Champions. Per noi deve rimanere un sogno, anche se realizzabile", conclude l’allenatore juventino.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky