Caricamento in corso...
03 agosto 2016

Udinese, pari con il Middlesbrough. Vince il Genoa

print-icon
udi

Udinese, solo pari con il Middlesbrough (LaPresse)

La sfida alla Dacia Arena finisce a reti inviolate. I rossoblù fanno il pieno di gol, contro l'Alessandria finisce 4-1. Il primo "Trofeo Morosini" tra Pescara e Vicenza, va alla squadra di Oddo. Bene la Sampdoria nel test contro la Primavera blucerchiata

GENOA-ALESSANDRIA 4-1
Finisce 4-1 per il Genoa l'amichevole disputata a Bardonecchia con l'Alessandria che milita nel campionato di Lega Pro. In porta tra i rossoblu è tornato Perin che si era infortunato lo scorso aprile nella gara col Sassuolo e era rimasto fermo per la rottura del legamento crociato anteriore con interessamento meniscale esterno del ginocchio destro. Il tecnico Juric ha disposto la difesa con quattro giocatori. Izzo, Gentiletti, Burdisso e Laxalt, mentre a centrocampo ha schierato Rincon e Rigoni con Pandev, Lazovic e Ocampos che hanno giocato alle spalle dell'unico attaccante Pavoletti. I gol del Genoa tutti nel primo tempo con Laxalt (5'), Pavoletti su rigore (12'), Pandev (25') e Ocampos al 31'. Per i piemontesi gol della bandiera con Fischlanner al 22'.




UDINESE-MIDDLESBROUGH 0-0

Debutto stagionale alla Dacia Arena per gli uomini di Iachini contro gli inglesi del Middlesbrough: la gara finisce in parità senza reti. Gara equilibrata tra le squadre con la squadra ospite pericolosa subito all'8' con Rhodes impensierisce Karnezis con una conclusione di esterno destro che il greco sventa in bello stile. L'Udinese non si fa intimidire e al 28' Zapata va in slalom con tutta la sua strapotenza fisica ma non riesce a servire alcun compagno in area di rigore. A 7 dal termine fa il suo debutto friulano anche Adalberto Penaranda: è l'ultimo sussulto per il pubblico di casa che attende il ritorno sul manto casalingo per l'appuntamento di Coppa Italia, contro una tra Modena o Spezia.



PESCARA-VICENZA 2-1
Battendo il Vicenza per 2-1 Pescara si aggiudica il primo Trofeo "Piermario Morosini", in ricordo dello sfortunato centrocampista, morto in campo allo stadio Adriatico il 14 aprile 2012. In un clima di grande amicizia con le squadre a maglie invertite (Vicenza in biancoazzurro e Pescara in biancorosso) protagonista del match l'attaccante Manaj, di proprietà dell'Inter e in prestito al Pescara, che al 23', sugli sviluppi di un angolo ha segnato di testa e al 28' si è procurato un calcio di rigore per fallo di Bogdan, poi trasformato da Caprari con un tiro angolato. Il gol dei padroni di casa, arrivato al 38',è stato segnato da Siega, abile a sfruttare un cross di Bianchi e ad insaccare di testa. Nelle file del Vicenza brutto infortunio per il brasiliano Fabinho, arrivato da pochi giorni.



SAMPDORIA-SAMPDORIA PRIMAVERA 4-0
In un test in famiglia la Sampdoria prima squadra di Giampaolo supera per 4-0 la Sampdoria Primavera allenata da Pedone. Soddisfatto l'allenatore dei blucerchiati che si sono schierati con il 4-3-1-2 e hanno messo in pratica ciò che hanno appreso durante la preparazione nel ritiro. Cassano e Linetty firmano il 2-0 che chiude il primo tempo. Nella seconda frazione cambia la coppia d'attacco: dentro Quagliarella-Muriel. Proprio il colombiano firma il tris, poi il compagno di reparto trova il quarto ed ultimo gol della gara con una esecuzione che strappa applausi.



 

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky