Caricamento in corso...
18 agosto 2016

L'allenatore: "Mario? Lo tratterei come gli altri"

print-icon
sar

L'INTERVISTA. Gianluca Esposito, allenatore della Sarnese, commenta l'iniziativa della società per convincere Balotelli a ricominciare dalla Serie D: "L'ho scoperto tramite Whatsapp. Averlo nel nostro gruppo sarebbe fantastico"

di Carlo Carillo

La Polisportiva Sarnese, squadra che milita nel campionato di Serie D, ha lanciato l’idea: “Balotelli venga a giocare qui”. La notizia è rimbalzata sul web e a scoprirlo, con piacevole sorpresa, è anche l’allenatore dei granata, Gianluca Esposito: “Stavo guardando in tv un’amichevole della Sarnese. Ho appreso la notizia per caso” spiega l’ex difensore di Savoia, Arzanese e Taranto. “Questa mattina nel gruppo Whatsapp della squadra un nostro attaccante, Simone Figliolia, ha pubblicato il link del comunicato della società, dichiarando che avrebbe lasciato calciare i rigori ad un altro solo se arrivasse, appunto, Balotelli”.

Invito alla gioia dello sport – “Con l’invito lanciato all’attacante, il nostro presidente Origo ha voluto rimarcare l’importanza dei valori e delle regole nello sport - aggiunge Esposito - il grande talento di Balotelli, se messo a disposizione dei compagni di squadra, potrebbe diventare un elemento di forza senza eguali. Mario deve ritrovare la gioia di giocare a calcio, quella stessa gioia che c’è nei campionati dilettantistici e nei miei ragazzi: in rosa ci sono molti giovani nati tra il ’95 e il 2000”.

"Lo aspettiamo all'allenamento" – L’allenatore della Sarnese attende l’ex Milan: “Aspettiamo Mario allo Squitieri (stadio dei granata ndr) per il primo allenamento. E' un fuoriclasse ma andrebbe trattato come tutti gli altri. Sono sicuro che riempiremo tutti gli spalti per un suo eventuale arrivo”.


 

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky