Caricamento in corso...
20 agosto 2016

Sarri: "Smentiremo chi non ci considera favoriti"

print-icon
mau

Maurizio Sarri, seconda stagione con il Napoli ( LaPresse)

Alla vigilia di Pescara-Napoli l'allenatore azzurro parla della squadra, della nuova stagione, del primo avversario e non risparmia Higuain: "Forti anche senza di lui"

"Qualcuno della Juve ci ha escluso dalle squadre favorite, proviamo a fargli cambiare idea. Loro sono forti sulla carta ma a volte il campo dice altro". Maurizio Sarri a lungo lontano dai microfoni torna a parlare alla vigilia della gara contro il pescara, prima di campionato della nuova stagione: "Il Pescara è una squadra bene organizzata grazie al lavoro del suo tecnico, sarà una sfida difficile, da non sottovalutare. Spero che le condizioni del terreno non siano quelle disastrose viste in Coppa Italia, sia per noi che per loro, mi auguro che si giochi su un campo da calcio e non da beach soccer". 


Higuain? Non ne voglio parlare - "Non parlo di giocatori di altre squadre. Certo non è facilmente sostituibile uno che ha segnato 36 gol, quindi la strada dev'essere diversa - spiega Sarri- in Serie A abbiamo segnato con 17 giocatori diversi, può essere una strada che ci fa stare più sereni, ma non si può sottovalutare la perdita di un giocatore come il Pipita. Mertens, Callejon e Hamsik possono fare qualcosa in più. Poi abbiamo due giocatori potenzialmente molto forti: Gabbiadini in carriera ha segnato e Milik all'Ajax ha fatto meglio di tanti illustri predecessori. Noi vogliamo fare il 101% delle nostre possibilità, vedremo questo cosa vorrà dire nel nostro calcio", conclude.





FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky