Caricamento in corso...
24 agosto 2016

Difesa a 3 "di moda". Ma non sempre è vincente

print-icon
int

Difesa a 3 "improvvisata": una delle cause del crollo dell'Inter a Verona (Foto Getty)

La Juventus e la bella Nazionale di Conte sono gli esempi da seguire. Alla prima giornata ben 9 squadre si sono schierate a 3 dietro: hanno perso in 7. Su tutte spicca l'improvvisata difesa dell'Inter

di Vanni Spinella

È bastata un po’ di aria di Italia a Frank de Boer per lanciarsi nell’esperimento della difesa a 3 al suo esordio in A. L’ottimo Europeo della Nazionale di Conte, figlio come ben sappiamo di un pacchetto arretrato ultra-rodato e quasi impenetrabile, evidentemente ha stuzzicato diverse menti se è vero che ai nastri di partenza del campionato ben 9 squadre su 20 si sono schierate a 3 là dietro. Un anno fa erano 4.

 

"Scuola" Juve - La Juventus, ovviamente: con la sua ormai mitica “BBC”, trapiantata pari pari in nazionale, è l’esempio per chi vuole intraprendere questa strada. E poi la Fiorentina di Paulo Sousa, il Palermo, l’Udinese, ovviamente Gasperini con l’Atalanta e di nuovo il Genoa ma con Juric; tra le neopromosse, Cagliari e Crotone. A sorpresa, come detto, persino l’Inter. Nove: diversi poi gli schieramenti tattici da metà campo in su (3-4-3, 3-5-2, 3-4-2-1), ma quel che ci interessa qui è soltanto l’impennata del titolo “difesa a 3”.

 

Quanti ko - La notizia, però, è anche un’altra. Delle nove sopra citate, ben 7 hanno perso alla prima, segno che: a) la difesa a 3 non può essere “copiata” dalla Juve, ma richiede anche interpreti di un certo livello; b) “serve tempo per interiorizzarla” (classica frase fatta solitamente usata per riferirsi agli schemi di Gasperini: all’Inter gli concessero tre giornate); c), strettamente collegato al primo punto, la difesa a 3 non può essere improvvisata.

 

Intanto Conte... - A parte Juve e Genoa (vittoriose rispettivamente su altre due difese a 3, cioè quelle di Fiorentina e Cagliari), l’Udinese è stata asfaltata dalla Roma, l’Inter si è sciolta contro il quadrato Chievo, l’Atalanta è crollata sotto i colpi (e le ripartenze) della Lazio, il Crotone ha ceduto davanti al Bologna, il Palermo contro il Sassuolo. I nerazzurri di De Boer in particolare sono il perfetto esempio del punto c), con la loro difesa allegra che ha esaltato Birsa e convinto il tecnico olandese a tornare sui propri passi. Scenderanno a 8, dunque, nella prossima giornata. Proprio mentre Conte, in Inghilterra, riscopre la linea a 4…

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky