Caricamento in corso...
28 agosto 2016

Milan: mea culpa di Kucka per il rosso

print-icon
kuc

Lo slovacco si scusa su Instagram dopo l'espulsione per proteste rimediata sabato sera nel finale della partita contro il Napoli, pochi minuti dopo il 3-2 subìto dai rossoneri: "Ho sbagliato a reagire contro l'arbitro"

Juraj Kucka fa mea culpa per l'espulsione per proteste rimediata sabato sera nel finale della partita contro il Napoli, pochi minuti dopo il 3-2 subito dal Milan. "Desideravo scusarmi con società, mister, squadra e tifosi per la mia espulsione che ha lasciato i miei compagni in difficoltà durante la partita - ha scritto su Instagram il centrocampista rossonero, all'indomani del big match che la sua squadra ha perso 4-2 concludendo in 9 uomini, dopo il cartellino rosso rimediato anche da M'Baye Niang -. Ho sbagliato a reagire contro l'arbitro, non era mia intenzione. Chiedo scusa anche a lui. E' stato un gesto inconsulto di cui mi pento".

 

Una foto pubblicata da Juraj Kucka (@kuco33) in data:


FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky