Caricamento in corso...
16 agosto 2016

Spalletti: "Roma pronta, forte in tutti i reparti"

print-icon

L'allenatore giallorosso si mostra fiducioso in vista della gara di andata del preliminare di Champions League che la Roma dovrà disputare, in trasferta, contro il Porto. Il 23 agosto il ritorno allo stadio Olimpico

"Anche se le statistiche delle squadre italiane dicono che il preliminare è difficile da superare, noi abbiamo però questa intenzione". Così Luciano Spalletti alla partenza con la squadra oggi dall'aeroporto di Fiumicino per Oporto dove domani sera, allo stadio Do Dragao, la Roma affronterà il Porto nella partita d'andata dei preliminari di Champions League (il 23 agosto il ritorno all'Olimpico).

La conferenza stampa - "Noi ora siamo una squadra forte in tutti i reparti. Siamo pronti per questa sfida". Queste le parole di Spalletti in conferenza stampa. "Siamo davanti a una partita molto molto importante, per me e i calciatori - sottolinea l'allenatore toscano - In una partita come quella di domani voglio giocatori che riempiano la partita, che facciano la partita". Spalletti annuncia la presenza in campo di Kevin Strootman ma non chi giocherà in porta tra Szczesny e Alisson. "Non capisco perché per gli altri ruoli ci può essere il ballottaggio e per i portieri no. Io sceglierò in base a quello che vedo. Non ho la soluzione certa per vincere le partite, ma so cosa va fatto per non perdere. Giocherà chi sta meglio". Spalletti è soddisfatto dell'acquisto di Bruno Peres: "E' un giocatore forte e con qualità, che abbiamo cercato perché qualcosa è stato cambiato in difesa. Ha caratteristiche delineate, è un giocatore che copre la fascia e ci mancava uno in questo ruolo per poter scegliere. Lui può giocare a destra e sinistra. Ci dà un'opportunità in più".

De Rossi: "Partita che può cambiare la stagione - In conferenza stampa Spalletti è stato affiancato da Daniele De Rossi. Queste le sue parole: "La sensazione è che il risultato di questo preliminare col Porto può cambiare tutta la nostra stagione e la nostra impostazione mentale. Non equivale a una finale, più a un quarto o un ottavo di Champions visto che ci si gioca la permanenza in una sfida secca" - così il centrocampista - "Consigli ai miei compagni? Non devo dire nulla, tutti hanno capito l'importanza della partita, sarà una bella battaglia" conclude De Rossi.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky