Caricamento in corso...
17 ottobre 2016

Champions a metà strada, martedì tocca alla Juve

print-icon
mas

IL PROGRAMMA. Mandzukic non sarà disponibile per la trasferta di martedì a Lione, ma Allegri può fare affidamento su Dybala e Higuain, arbitra il polacco Marciniak. Il Napoli mercoledì se la deve vedere in casa con il Besiktas

L'arbitro polacco Szymon Marciniak è stato designato dall'Uefa per dirigere Lione-Juventus, partita della terza giornata del girone H di Champions League.

Un big match tra due delle favorite, Barça-City,  la possibilità per blaugrana, Leicester, Napoli e Atletico di avvicinarsi agli Ottavi, due match delicati per guadagnare la testa del girone che riguardano la Juventus (a Lione) e il Dortmund (a Lisbona). Questo e tanto altro promette la terza giornata di Champions League, tagliando di metà percorso che coglie tante squadre blasonate in crisi o in frenata: non a caso delle 29 squadre impegnate nel fine settimana (fermo il Portogallo) 7 hanno perso (Leverkusen, Monaco, Bruges, Leicester, Lione, Napoli e Rostov) e altre 7 (tra cui City e Bayern) hanno pareggiato).

La metà insomma accusa stanchezza. La Champions è comunque sempre più un protettorato spagnolo: 20 gol in Liga sabato per le vittoriose Atletico (7), Real (6), Barça (4) e Siviglia (3). Le prime tre possono già avvicinarsi agli Ottavi. Sarà facile per il Real nel girone F se supera il modesto Legia e per l'Atletico che nel girone D gioca a Rostov. Il Barça del ritrovato Messi affronta nel girone C mercoledì il big match col City di Guardiola che non vince da tre gare. Sabato ha pareggiato col robusto Everton ma Stekelenbug ha parato due rigori, per cui sarà uno spettacolo da non perdere, importante ma non decisivo. Nell'altra gara il Moenchengladbach se non vince a Glasgow può già dire addio alla Champions.

Nel gruppo dell'Atletico match delicato per l'appannato Bayern di Ancelotti, tre gare senza vittorie, che deve battere il Psv. Nel gruppo del Real il Dortmund deve uscire indenne dalla sfida esterna con lo Sporting per blindare almeno il secondo posto. Impegno facile anche per la quarta spagnola che nel gruppo H non dovrebbe avere problemi a Zagabria. Più complicato il compito della Juventus che a Lione può indirizzare la sua stagione europea: i francesi hanno perso a Nizza ma stanno recuperando il pericoloso Lacazette. Ma la possibilità di scegliere  tra Higuain, Dybala e Mandzukic tranquillizza Allegri.

Dopo i due ko di fila (doloroso quello di sabato con la Roma) il Napoli ha bisogno di ritrovarsi e l'impegno casalingo col Besiktas sembra propizio: se i partenopei vincono la qualificazione diventa a un passo e riacquistano fiducia anche per il campionato. Nell'altra gara del gruppo B, sfida tra le ultime Dinamo Kiev e Benfica. Nel gruppo E il Monaco prova a mantenere la testa giocando a Mosca col Cska mentre il Leverkusen per restare in corsa deve battere il Tottenham. Nel girone A infine Arsenal e Psg possono procedere appaiate verso gli ottavi visto che, se superano in casa Ludogorets e Basilea, portano il loro vantaggio a sei punti. E i parigini possono contare su un Cavani scatenato dopo un inizio difficile.

Mandzukic salta il Lione - La Juventus perde anche Mario Mandzukic per la trasferta di Champions League a Lione. L'attaccante croato è alle prese con un risentimento muscolare alla regione adduttoria destra, da valutare nei prossimi giorni, e non è stato convocato da Massimiliano Allegri. Resteranno a Torino anche Giorgio Chiellini, le cui condizioni verranno monitorate, e Claudio Marchisio, che prosegue con il suo lavoro di recupero come da programma. Vista l'emergenza in attacco, è stato convocato per la sfida di Champions anche il giovane Kean. Questo l'elenco completo dei convocati: Buffon, Benatia, Pjanic, Khedira, Cuadrado, Higuain, Hernanes, Alex Sandro, Mattiello, Barzagli, Lemina, Bonucci, Dybala, Dani Alves, Neto, Sturaro, Audero, Evra, Kean, Severin.

Programma della terza giornata di Champions League, martedì e mercoledì 20.45

Martedì 18 ottobre:
Girone E: Leverkusen-Tottenham, Cska Mosca-Monaco
Classifica: Monaco 4, Tottenham 3, Leverkusen 2, Cska 1.

Girone F: Real Madrid-Legia, Sporting-Dortmund
Classifica: Dortmund e Real 4, Sporting 3, Legia 0.

Girone G: Bruges-Porto, Leicester-Copenaghen
Classifica: Leicester 6, Copenaghen 4, Porto 1, Bruges 0.

Girone H: Dinamo Zagabria-Siviglia, Lione-Juventus
Classifica; Juventus e Siviglia 4, Lione 3, Dinamo Zagabria 0.

Mercoledì 19 ottobre:
Girone A: Arsenal-Ludogorets Psg-Basilea
Classifica:  Arsenal e Psg 4 punti, Basilera e Ludogorets 1.

Girone B: Dinamo Kiev-Benfica, Napoli-Besiktas
Classifica: Napoli 6, Besiktas 2, Benfica e Dinamo Kiev 1.

Girone C: Barcellona-Manchester City, Celtic-Moenchengladbach
Classifica: Barcellona 6, City 4, Celtic 1, Moenchengladbach 0.

Girone D: Bayern-Psv, Rostov-Atletico Madrid
Classifica: Atletico 6, Bayern 3, Rostov e Psv 1.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky