Caricamento in corso...
30 novembre 2016

De Zerbi: "Tanto rammarico, troppo impauriti"

print-icon
Roberto De Zerbi - Palermo

L'allenatore del Palermo, Roberto De Zerbi, durante la sconfitta di Coppa Italia contro lo Spezia (foto Getty)

L'allenatore del Palermo commenta in conferenza stampa la sconfitta ai rigori contro lo Spezia nel quarto turno di Coppa Italia: "Il pubblico ci incitava, ma tanti ragazzi avevano paura. Ora pensiamo a Firenze, ma con tre squalificati e tanti infortunati"

Così l’allenatore del Palermo, Roberto De Zerbi, ha commentato in sala stampa la sconfitta della sua squadra ai rigori contro lo Spezia nel quarto turno di Coppa Italia: “Abbiamo sbagliato tre, quattro gol clamorosi purtroppo, ai calci di rigore secondo me non dovevamo neppure arrivarci. C’è tanto rammarico per questa eliminazione, non lo nascondo. Commettiamo sempre errori ingenui e - prosegue l’allenatore rosanero - non possiamo cercare scuse o alibi”.

Crisi mentale - Una sconfitta che va male e allunga il periodo negativo in casa Palermo: “Spesso non abbiamo centrato la porta da buona posizione nonostante le buoni occasioni create e costruite. Non siamo in salute, è evidente. E si vedeva che tanti ragazzi erano impauriti nel giocare, ma non ce ne è motivo. Non sono queste - sottolinea Roberto De Zerbi - le partite difficili a livello ambientale, oggi con due/tre tiri in porta la gente ci incitava. Purtroppo questo è il livello mentale che abbiamo in questo momento, dobbiamo crescere”, ha proseguito l’allenatore del Palermo.

Verso Firenze - Infine, un commento sulla grande prova del giovane Fulignati e sulla prossima sfida, quella di domenica sera contro la Fiorentina: “Fulignati oggi ha dimostrato di essere un buon portiere, gli altri venivano da una partita dispendiosa e adesso - aggiunge De Zerbi - andiamo a Firenze con tre squalificati e tanti infortunati. Dobbiamo recuperane qualcuno per giocarci la partita. Il potenziale lo abbiamo, ma molti giocatori sono giovani e devono crescere. Anche attraverso momenti difficili come questo”, conclude l’allenatore del Palermo. Che saluta la Coppa Italia e si rigetta sul campionato.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky