Caricamento in corso...
01 dicembre 2016

Juric: "Male nel secondo tempo, bravo Pandev"

print-icon
Ivan_juric_genoa_getty

Ivan Juric, allenatore del Genoa (Getty)

I rossoblù riescono ad accedere al turno successivo grazie alle reti di Simeone, Pandev (doppietta) e Ninkovic. Dopo un buon primo tempo, la squadra di Juric subisce la rimonta dei biancorossi ma riesce a tornare in vantaggio nei tempi supplementari. L'allenatore: "Con la Lazio ci proveremo"

Al termine di una bella partita il Genoa è riuscito a superare il quarto turno di Coppa Italia ed approdare così agli ottavi; ora per i rossoblù ci sarà l’ostacolo Lazio. Jurij cambia alcuni elementi rispetto all’ultima grande prova in campionato contro la Juventus e a fine gara si dice soddisfatto dalle risposte ricevute dai suoi ragazzi. "Sono davvero felice per il passaggio del turno, ce lo siamo meritato. Nel primo tempo abbiamo fatto due gol e abbiamo avuto alcune palle gol che avrebbero potuto darci un vantaggio anche maggiore; abbiamo davvero subito poco nei primi 45 minuti. Per quanto riguarda il secondo tempo, invece, non siamo rientrati bene sul terreno di gioco e infatti il Perugia ci ha castigati".

"Per fortuna siamo stati bravi a recuperare, siamo tornati in vantaggio e abbiamo mantenuto il punteggio in nostro favore fino alla fine. Faccio i complimenti ai miei ragazzi perché sono stati bravi e ganno fatto quello che ho chiesto loro". L’allenatore passa poi a parlare della prestazione di Goran Pandev. Suo il gol del momentaneo raddoppio nel primo tempo e, soprattutto, molto bravo a trovare la rete del nuovo vantaggio nell’extra time. "Goran è un giocatore che non molla mai - ha detto ancora l’allenatore - ha fatto due grandi gol e anche in settimana si allena sempre bene. Sono contento anche per lui".

Infine, una battuta anche sul futuro e sugli ottavi di finale in programma contro la Lazio: "Quando ero qui a Genova da calciatore non sono mai riuscito a passare il turno ma sono sempre uscito. Con i biancocelesti proveremo ad avere la meglio, facendo il nostro gioco e provandoci sempre fino alla fine. Manca ancora tanto tempo ma spero che questo nostro passaggio del turno possa rappresentare un segnale positivo. Questa sera qualche errore è stato fatto, ma quello che contava era arrivare a giocare gli ottavi e ci siamo riusciti. Abbiamo sbagliato soprattutto nel secondo tempo, come detto: siamo rientrati passivi, abbiamo iniziato male ed è arrivato il pareggio. Non c’è altro da dire, dobbiamo migliorare", ha concluso Juric.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky