Caricamento in corso...
01 dicembre 2016

Poker all'Hellas, il Bologna avanza in Tim Cup

print-icon

La squadra di Donadoni surclassa il Verona segnando due gol per tempo: Di Francesco sblocca il risultato, Mounier firma una doppietta. Allo scadere c'è gioia anche per Krafth. Gli emiliani affronteranno l'Inter agli ottavi

BOLOGNA-VERONA 4-0
31' Di Francesco, 39' e 86' Mounier, 91' Krafth

Due gol per tempo per chiudere una partita senza storia: il Bologna batte 4-0 il Verona capolista di serie B e va agli ottavi di finale di Coppa Italia, prenotando un biglietto per San Siro dove se la vedrà con l'Inter. Un risultato che non lascia spazio a troppe interpretazioni e che punisce un Verona totalmente concentrato sulla corsa verso la A nel durissimo campionato cadetto.

Il Bologna, dopo il passo falso con l'Atalanta, ci teneva invece a far bene davanti al proprio pubblico e onorare la Coppa Italia. Il Verona, senza Pazzini, è parso motivato solo in avvio di gara, quando ha anche colpito un palo con Ganz. La squadra di Donadoni è andata in vantaggio al 31' quando Di Francesco ha infilato la porta con un tiro dal limite.
Da lì la partita ha trovato la sua chiarissima identità con il Verona che non ha trovato la forza di reagire e il Bologna che, prima del riposo, ha raddoppiato con Mounier, bravo a sfruttare un assist di destro. Stessa storia anche nella ripresa, con i padroni di casa che non hanno mai corso rischi, ma che hanno aspettato il finale di partita per arrotondare un punteggio che rimanda a casa il Verona con un passivo forse fin troppo pesante: al 40' con Mounier che firma la doppietta su cross di Krafth, poi in pieno recupero quando è lo stesso Krafth è svelto a sfruttare un maldestro rinvio del portiere veronese Coppola.

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky