Caricamento in corso...
04 agosto 2016

Sassuolo, è qui l'Europa. Arriva il Lucerna

print-icon
sas

Eusebio Di Francesco crede nel passaggio del turno (Lapresse)

Al Mapei Stadium attesi dodicimila tifosi neroverdi per sostenere la squadra nel ritorno del preliminare di Europa League contro gli svizzeri dopo l'1-1 dell'andata. Di Francesco: "Con una settimana in più di lavoro speriamo di aver colmato il gap fisico"

Si parte dall'1-1 dell'andata che garantisce un leggero vantaggio al Sassuolo. Stasera al Mapei Stadium di Reggio Emilia si gioca il ritorno dei preliminari di Europa League, esordio casalingo dei neroverdi in Europa. La vincente accederà ai playoff del 18 e 25 agosto che precedono la fase a gironi. Il Sassuolo che vuole completare nel modo migliore questo suo debutto in una coppa europea, ha pagato all'andata anche l'emozione della prima volta, riuscendo a pareggiare con un calcio di rigore di Berardi. "Non ci sentiamo favoriti - dice alla vigilia Eusebio Di Francesco - anche se abbiamo un piccolo vantaggio. Non commetteremo l'errore di gestire il risultato, puntando allo zero a zero".
 

Il Lucerna di Markus Babbel che viaggia a punteggio pieno nel campionato svizzero dopo due giornate, ha dimostrato di avere una buona organizzazione di gioco, idee e forse, unica pecca, qualche incertezza nella fase difensiva. Al Sassuolo basterebbe uno 0-0 per passare il turno, ma quella di Di Francesco non è squadra da nulla di fatto, anche se in questa prima fase della stagione non sono state poche le difficoltà mostrate in fase d'attacco, a partire dalla gara di andata in cui il Sassuolo non ha costruito granché, peccando anche sul piano della precisione.
 

Rispetto a Lucerna Di Francesco avrà a disposizione anche il difensore spagnolo Pol Lirola, appena arrivato in prestito dalla Juve, ma difficilmente giocherà dall'inizio. Ancora assenti per infortunio i centrocampisti Missiroli e Pellegrini, scelte abbastanza obbligate per Di Francesco che dovrebbe proporre l'11 titolare dell'andata, con il tridente Berardi-Defrel-Sansone.

Il tecnico non ha mai nascosto il forte desiderio di accedere almeno alla fase a gironi. "Con una settimana di lavoro in più, speriamo di aver colmato il gap che ci distanzia dalla condizione fisica migliore - ha detto nella conferenza stampa - Un aspetto che ha inciso sulla nostra prestazione di Lucerna. I nostri avversari hanno dimostrato di essere molto incisivi in fase offensiva, ma sono attaccabili". "Non abbiamo mai nascosto l'emozione di giocare una competizione del genere ed è ovvio che vogliamo cercare di andare avanti - ha concluso -. Mi dicono che ci saranno quasi dodicimila spettatori a seguirci. E' motivo di grande orgoglio per noi che siamo al debutto in Europa League".

streaming

eur

GUARDA LE PARTITE

La diretta streaming è su Sky Sport

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky