Caricamento in corso...
25 aprile 2010

Tormentone Neymar: Dunga spazientito va dalla polizia

print-icon
car

Carlos Dunga è al centro di una pressante campagna di stampa affinchè convochi per i Mondiali in Sudafrica il giovane Neymar

Il ct del Brasile ha denunciato alcuni reporter che stazionavano da ore davanti a casa sua. I media brasiliani stanno conducendo da mesi una martellante campagna stampa affinchè Dunga convochi il 18enne del Santos Neymar. GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

SONDAGGIO: SCEGLI I 23 AZZURRI PER IL SUDAFRICA

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

La martellante campagna di stampa cominciata da mesi in Brasile affinché il ct Dunga convochi per i Mondiali in Sudafrica il 18enne Neymar, nuovo gioiello del Santos da qualcuno paragonato a O Rei Pelè, sta assumendo tinte grottesche. Le quotidiani invocazioni di giornali e televisioni affinché l'ex mediano della Fiorentina ceda e chiami Neymar, e anche l'altra gemma del Santos Paulo Henrique Ganso, sono ormai diventate un autentico tormentone che ha fatto passare in secondo piano quello per Ronaldinho. Ma ora qualcuno sta esagerando, e infatti ieri sera Dunga si è recato in un commissariato della zona sud di Porto Alegre per sporgere denuncia contro una troupe televisiva che dalla mattina stazionava davanti casa sua, nel quartiere di Ipanema (che esiste anche nella città 'gaucha', e non solo a Rio de Janeiro) e che da quando era calata l'oscurità aveva puntato sulla casa del ct (che si trovava all'interno) dei potentissimi riflettori. Obiettivo dei reporter era 'tampinare' Dunga e costringerlo ad uscire per chiedergli come mai non voglia convocare Neymar.

Ad un certo punto il ct, esasperato, ha perso la pazienza e, a bordo di un'auto, è riuscito a raggiungere il posto di polizia dove ha presentato la denuncia. Successivamente sul posto si sono recate tre auto delle forze dell'ordine, che hanno imposto alla troupe di spegnere i riflettori e di non violare la privacy del tecnico e della sua famiglia. I reporter comunque non sono stati allontanati, e sono rimasti davanti casa Dunga al buio. Dunga ha poi commentato con persone a lui vicine che questa storia di Neymar al Mondiale gli sta facendo perdere la pazienza, e soprattutto gli sta togliendo tranquillità. Il ct del Brasile, che al Mondiale fa parte del girone con Portogallo, Costa d'Avorio e Corea del Nord, renderà nota la lista dei 23 convocati il prossimo 11 maggio.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky