Caricamento in corso...
05 maggio 2010

Italia, prove di tridente. Ecco il programma mondiale

print-icon
ita

Gli azzurri hanno concluso lo stage della Borghesiana, Lippi ha provato le diverse soluzioni tattiche con il tridente (Foto Ansa)

E' terminato con un allenamento tattico lo stage della Borghesiana. L'8 giugno la partenza per il Sudafrica, l'11 maggio la lista dei pre-convocati, il 18 l'elenco dei 23, il giorno 23 la partenza per il raduno del Sestriere. GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

SONDAGGIO: SCEGLI I 23 AZZURRI PER IL SUDAFRICA

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Si è conclusa con delle prove tattiche sul campo della Borghesiana la due giorni di stage dei 29 azzurri convocati dal ct della Nazionale italiana, Marcello Lippi. Nell'ultimo allenamento, durato poco più di un'ora, non solo giri di campo e torello, ma anche delle prove tattiche in cui il tecnico viareggino ha provato diverse soluzioni offensive.

Tra i tridenti provati - anche se lo schema somigliava più a un 4-2-3-1 che ad un classico 4-3-3 -, dapprima Camoranesi-Borriello-Quagliarella, poi Iaquinta-Gilardino-Di Natale, forse il più accreditato in vista del Sudafrica, e infine Pepe-Pazzini-Di Natale. Dopo il rompete le righe ci sarà l'appuntamento alla reggia di Venaria, il 23 maggio, per far partire l'avventura mondiale dell'Italia.

Il calendario azzurro verso Sudafrica 2010 è davvero fitto. Entro oggi Lippi alla Borghesiana di Roma verifica le condizioni del suo gruppo di giocatori. Quindi, lunedì 10 maggio a Torino il ct presenterà, insieme con il presidente della Regione Piemonte Roberto Cota, il ritiro del Sestriere. Il giorno dopo, a un mese esatto dal via della Coppa del Mondo, la lista dei 30 preconvocati alla Fifa.

Poi, tempo una settimana, Lippi restringerà ulteriormente il gruppo ai 23 da portare ai Mondiali, più 4 riserve che seguiranno la squadra in ritiro: l'annuncio, con conferenza a Roma, il 18 maggio. Il 23 maggio, raduno a Torino. Il primo incontro del ct con la stampa sarà nei saloni della rinnovata reggia di Venaria. Poi in serata la partenza per Sestriere, dove il gruppo azzurro lavorerà e soprattutto dormirà per ossigenarsi e prepararsi all'alturam sudafricana. E su questo, ieri Lippi non si è trattenuto da una frecciata: "Nazionali come l'Inghilterra si serviranno delle tende ipossiche, il Giappone di macchinari modernissimi: da noi - la sottolineatura del ct - sono vietate, altrove no. La cosa non è tanto simpatica, penso che le nazioni che prendono parte a una competizione Fifa dovrebbero partire nelle stesse condizioni. Non lo trovo giusto. Ma non c'è problema: noi seguiremo il metodo naturale, e non ci saranno vantaggi particolari per nessuno".

Per aumentare il numero di notti passate in quota, le due amichevoli (3 giugno a Bruxelles con il Messico, 5 giugno a Ginevra con la Svizzera) saranno un mordi e fuggi, con trasferimento nelle città dei match dalla mattina alla sera. Anzi, dopo il test con gli elvetici la comitiva si scioglierà: l'8 giugno il ritrovo a Milano e la partenza da Malpensa per il Sudafrica.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky