Caricamento in corso...
06 maggio 2010

Giovanni Guardalà

print-icon
gio

Giovanni Guardalà vivrà il suo primo Mondiale da inviato in Sudafrica

Sono Giovanni Guardalà… ecco, ve lo dico subito, qualunque battuta sul mio cognome è stata già fatta da qualcun altro, quindi risparmiatela!!!! … scherzo ovviamente… Parlare di se stessi non è mai semplice, anche perché si rischia di essere banali.

Quella in Sudafrica è la mia prima esperienza Mondiale, “in loco”, visto che nel 2006 sono rimasto a Milano per condurre il vecchio e caro Sportime. E ovviamente sono molto eccitato all’idea di vivere questa esperienza in un paese che non conosco. E poi è un’edizione storica, la prima nel continente africano, con un fascino particolare. Non è difficile dunque affermare che è l’esperienza professionale più importante della mia vita, una vita (professionale) iniziata tanti anni fa a Messina. Radio e Tv con pochi mezzi e tanta passione. La vera gavetta, quella che resta il bagaglio più importante da portare con sé sempre e comunque, quindi anche in Sudafrica.

A SKY sono arrivato fin dalla sua nascita, luglio 2003 e ho fatto un po’ di tutto. Quest’anno è stato il più ricco e importante visto che ho fatto parte della squadra “anticipi e posticipi” e Champions League come inviato a bordo campo. La domenica mi sono ritrovato ad avere lo spazio “tattico” a SKY Calcio Show e adesso il Sudafrica! Cosa posso chiedere di più? Un bis Mondiale dell’Italia di Lippi! Lo so chiedo troppo… ma chiedere e CREDERCI non costa nulla…
Buon Mondiale in Alta Definizione! Solo su SKY ovviamente…

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky