Caricamento in corso...
10 maggio 2010

Maradona prepara il mondiale: "Non mi drogo da sei anni"

print-icon
mar

Diego Armando Maradona, con l'attuale fidanzata Veronica Ojeda

La confessione del Pibe de oro: "Ci sono riuscito grazie alle mie figlie Dalma e Giannina" ha detto durante una trasmissione tv in Argentina. L'esperienza in ospedale e un rammarico: "Mi pento di non essere rimasto accanto a mia moglie Claudia". IL VIDEO

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

"Non prendo droga da 6 anni". Diego Armando Maradona ha appena celebrato una ricorrenza  particolare. "Dieci giorni fa, ho festeggiato 6 anni senza assumere droga. E ci sono riuscito grazie alle mie figlie Dalma e Gianinna: senza di loro, non ci sarei riuscito. Stavo malissimo", dice il commissario tecnico dell'Argentina, ospite di un programma televisivo.

"Il click mi è scattato quando sono uscito dalla clinica. Dalma mi ha raccontato che, mentre ero ricoverato in terapia intensiva, Gianinna mi tirava per il pigiama. Mi chiedeva di vivere per lei, mi diceva che ero suo padre e aveva bisogno di me", racconta il Pibe ripensando ai drammatici momenti vissuti nel 2004. La chiacchierata con Susana Gimenez, uno dei volti piu' noti della tv argentina, diventa una confessione vera e propria. "Se devo pentirmi di qualcosa, mi pento per non essere stato accanto di mia moglie Claudia. Lei è stata madre e padre delle bambine", aggiunge Maradona.


Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky