Caricamento in corso...
10 maggio 2010

Mondiali meno un mese: Italia senza infortuni, Capello trema

print-icon
lip

Il ct della nazionale Marcello Lippi può sorridere: l'Italia, per ora, non ha problemi con gli infortunati

Come stanno gli azzurri? E Inghilterra, Germania e Spagna? Il punto tra riciclati di lusso e infortunati: Lippi deve ricaricare il blocco Juve. Gli inglesi perdono Barry, ma confidano in Rooney. Del Bosque aspetta il recupero Iniesta e Torres

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

di Christian Giordano

A un mese dal Sudafrica, i nazionali non stanno tutti bene: tutt'altro. Toccando ferro per gli ultimi 90', e a differenza di altri Ct, Lippi non deve recuperare infortunati, ma "solo" ricaricare tanti uomini-chiave. Iaquinta a parte, quasi tutti bianconeri. Buffon, l'intera difesa, Candreva, Camoranesi e Marchisio, ma non Amauri, fuori dai giochi senza mai esserci entrato.

Sta peggio Capello: la maledizione quadriennale ha già colpito Beckham, Owen e Woodgate e può portargli via Barry, se non Rooney, uscito anche con lo Stoke ma non a rischio. Il mancino del Man City è la quadratura perfetta per schierare Gerrard e Lampard in un centrocampo, appunto, mondiale. Ma teme per la distorsione alla caviglia destra subita contro il Tottenham, sconfitta costata al Mancio il quarto posto, cioè la Champions. In preallarme Scott Parker, il capitano del West Ham di Zola salvo per miracolo. Un miracolo è stato anche il recupero "alla Totti" di Ashley Cole. La caviglia sinistra, fratturata in febbraio al Goodison Park contro l'Everton, è guarita: e quale miglior test di questo gran gol nell'ottovolante che ha regalato il titolo al Chelsea e fatto dei Blues la squadra più prolifica nella storia della Premier. Campionato sfuggito al Man Utd all'ultima giornata anche per gli infortuni: Rooney, ma pure Ferdinand e Neville. E Hargreaves, out da 19 mesi.
L'Arsenal deve ringraziare, si fa per dire, Chiellini se ha perso van Persie, rientrato in tempo per van Marwijk ma non per Wenger.

Pesante anche il tributo pagato dal Bayer Leverkusen e dalla Germania, in Sudafrica senza Adler in porta e Rolfes a metà campo. Il portiere è stato operato alle costole, il capitano al ginocchio destro. Loew porterà Neuer dello Schalke come titolare e Wiese del Werder come secondo. E forse richiamerà Butt del Bayern, sette anni dopo le sue tre presenze. Il Sirigu della Bundes? Una chance ce l'ha Weidenfeller del Dortmund.

E chissà come sarebbe finita, in Champions, se il Barcellona avesse avuto Iniesta. Se lo chiede la Spagna di Del Bosque, in ansia anche per Torres, Xavi e Fabregas. Senza di loro il Mondiale, come Mou, sarebbe un po' meno Speciale.

SONDAGGIO: SCEGLI I 23 AZZURRI PER IL SUDAFRICA

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky