Caricamento in corso...
14 maggio 2010

La solita vecchia Danimarca: Bendtner darà la scossa?

print-icon
ben

Nicklas Bendtner, 32 presenze e 11 gol in nazionale

Il ct Morten Olsen è stato criticato dai tifosi per aver convocato i soliti grandi vecchi: Jorgensen, Rommedhal, Gronkjaer. Spiccano però i giovani come Kjaer e l'attaccante dell'Arsenal. Ci sono anche Poulsen e Kroldrup

Quando i tifosi danesi hanno visto i convocati diramati dal ct Morten Olsen, hanno pensato ci fosse un errore. Credevano di leggere la rosa del mondiale 2002, quello di otto anni fa. Poi hanno controllato: nessun errore. Jorgensen, Rommedhal, Gronkjaer, Tomasson. Ancora loro, sempre loro. 366 presenze in quattro, età media sopra i 32 anni. Il capitano, Jorgensen, è un classe '75. Tomasson viaggia verso i 34, Rommedhal e Gronkjaer hanno 31 e 32 anni. "Gli stessi vecchi, gli stessi vecchi". La critica danese è pungente, però Morten Olsen non ha certo snobbato i giovani. Oltre a Simon Kjaer, del Palermo, che guiderà la difesa dal basso dei suoi 21 anni, e a Nicklas Bendtner, centravanti dell'Arsenal classe '88, nei trenta ci sono i baby Enevoldsen e Eriksen, baby fenomeno dell'Ajax, classe 1992.

Olsen si è difeso con una frase inattaccabile: "La nostra forza? Ognuno conosce il suo ruolo". E il riferimento non è solo al terreno di gioco, ma anche alle dinamiche di gruppo. Analizzando i convocati, la difesa sembra il reparto più pronto: Agger è un difensore di livello internazionale, mentre la critica è fredda sul viola Kroldrup, tacciato di "inconsistenza internazionale". Giocherà Kjaer, sulle cui tracce c'è mezza Europa. Il centrocampo si reggerà sui polmoni dello juventino Poulsen, che in maglia danese dà il peggio di sè. Il reparto che desta maggiori preoccupazioni è l'attacco. A Bendtner il compito di risvegliare i compagni. Tomasson, 51 gol in nazionale, a una sola rete dal record assoluto di Poul Nielsen, non segna in maglia rossa dal 2008. Soren Larsen gioca nella B tedesca, nel Duisburg, ma in nazionale ha uno score da urlo: 17 presenze, 11 gol. Ma il vero problema è tra i pali. Lo storico Sorensen è stato inserito nella rosa dei pre-convocati, ma è attualmente infortunato al gomito e non è scontato il suo recupero.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky