Caricamento in corso...
18 maggio 2010

Ballack porta Boateng in tribunale: "Voleva farmi male"

print-icon
bal

Michael Ballack porterà il ghanese Boateng in tribunale

Il capitano tedesco, costretto a saltare i Mondiali a causa di un infortunio alla caviglia, farà causa al ghanese del Portsmouth, autore del fallo che lo ha messo fuori causa. Germania e Ghana sono nello stesso girone. GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI

Michael Ballack porterà Kevin Prince Boateng in tribunale: costretto a saltare i Mondiali a causa dell'infortunio alla caviglia subìto nella finale di FA cup, il capitano tedesco ha deciso di fare causa al centrocampista ghanese del Portsmouth, autore del tackle che lo ha messo fuori uso nella sfida di sabato scorso tra il Chelsea e i Pompeys. I legali di Ballack, che dovrà restare ai box per oltre due mesi, sostengono infatti che Boateng sia entrato pericolosamente sull'avversario con la volontà di fare male, considerando che Germania e Ghana sono inserite, in Sudafrica, nello stesso girone, il gruppo D: "C'era intenzionalità nel fallo di Boateng - hanno fatto sapere gli avvocati del centrocampista tedesco - e per questo chiederemo una perizia giuridica per ottenere eventuali sanzioni civili e penali". Boateng, dal canto suo, si è detto dispiaciuto per l'infortunio di Ballack, escludendo tuttavia l'intenzionalità del fallo: "Ero in ritardo, gli ho chiesto scusa due volte sul campo e lo faccio anche adesso, ma non c'era volontarietà", ha detto alla Bild Zeitung.

Ballack, che compirà 34 anni a settembre e dunque non parteciperà a quello che avrebbe potuto essere il suo ultimo Mondiale, si trova comunque in ritiro con la nazionale tedesca a Sciacca, in Sicilia, ma tornerà in Germania domenica: "Sono deluso ed amareggiato - ha detto ad un'agenzia tedesca - perché questo avvenimento peserà molto sulla mia carriera".

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky