Caricamento in corso...
19 maggio 2010

Argentina, Maradona lascia a casa Lavezzi

print-icon
lav

L'attaccante del Napoli è fuori dalla lista ufficiale dei 23 giocatori che parteciperanno al Mondiale. Sei gli ''italiani'': Mariano Andujar, Walter Samuel, Nicolas Burdisso. Javier Pastore, Mario Bolatti e Diego Milito. GUARDA IL VIDEO E L'ALBUM MONDIALE

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Ezequiel Lavezzi è fuori dalla lista ufficiale dei 23 giocatori dell'Argentina resa nota oggi dal ct Diego Armando Maradona per andare ai Mondiali: anche se prevista, l'esclusione del 'Pocho' Lavezzi è la decisione di maggior rilievo, mentre la sorpresa tra i nomi inclusi è quella di un difensore, il 31enne Ariel Garce', di una squadra locale, il Colon di Santa Fè.

Gli 'italiani' del gruppo sono sei, il portiere del Catania Mariano Andujar, i difensori Walter Samuel (Inter) e Nicolas Burdisso (Roma), i centrocampisti Javier Pastore (Palermo) e Mario Bolatti (Fiorentina) e il goleador dell'Inter, Diego Milito. Tra il gruppo degli 'italianos', nella formazione titolare c'è in linea di principio solo Samuel. Gli altri partiranno dalla panchina, in particolare Milito, che - nonostante i gol e la stagione di successo all'Inter - ha rischiato fino all'ultimo di rimanere fuori dalla lista dei 23, in quanto Maradona lo ha definito, senza indicarne i motivi, troppo "fragile": qualche cronista a Buenos Aires si è chiesto se tale definizione si riferisce al fisico o al carattere del goleador argentino.

Lavezzi è così un altro degli 'italiani' di peso che non andrà in Sudafrica con la maglia della 'Seleccion', insieme tra gli altri al capitano dell'Inter, Javier Zanetti, e il suo compagno di squadra, Esteban Cambiasso, che Diego aveva già escluso nella lista dei 30 pre-convocati qualche giorno fa. Per Lavezzi, commentano i media locali, la concorrenza era tanta e di primissimo livello, visto che in attacco la 'Seleccion' avrà non solo Leo Messi, miglior giocatore del mondo 2009, e Milito, bensì anche i goleador del Real Madrid, Gonzalo Higuain, e del Manchester City, Carlitos Tevez, oltre che il 36/enne, la 'vecchia' gloria del Boca Juniors Martin Palermo.

Sul fronte delle sorprese della lista, il primo a non credere, almeno fino a qualche giorno fa, di poter essere chiamato era Garce', che aveva già comprato i biglietti per andare in Sudafrica insieme ad alcuni amici a vedere i Mondiali. Data la lista, ora scatta per Maradona il momento degli allenamenti e degli schemi con i suoi giocatori: l'appuntamento è per domani pomeriggio a Buenos Aires, in attesa dell' amichevole, sempre nella capitale, lunedì contro il Canada. Qualche giorno dopo, la 'Seleccion' partirà per il Sudafrica.

QUALIFICAZIONI FIFA 2018 - I GOL

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky