Caricamento in corso...
23 maggio 2010

Chiellini spiega il trucco: "Serve spirito di gruppo"

print-icon
aut

Gli azzurri firmano autografi

"Il mondiale è la prima cosa che ho in testa", spiega il difensore della Juve. Che però è costretto a saltare il primo allenamento con gli azzurri per colpa di un problema muscolare. "Bisogna prendere come esempio l'Inter e Eto'o: serve sacrificio"

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

"È un sogno che vogliamo vivere tutti al 100%, sono sicuro che tra i miei compagni ci sarà grande entusiasmo per questa avventura che sta per cominciare". Così Giorgio Chiellini poco prima del raduno della Nazionale da oggi in ritiro al Sestriere per preparare il Mondiale del Sestriere. "È inevitabile che più ci si avvicina al torneo più ci pensi", ha proseguito il centrale azzurro in un'intervista rilasciata a Sky Sport 24. "Il Mondiale è la prima cosa che ho in testa". Lippi nei giorni scorsi ha chiesto fiducia per la sua squadra e ha lamentato uno scarso entusiasmo intorno alla Nazionale. "Quattro anni fa ho vissuto il Mondiale da tifoso, ricordo che dopo le ultime amichevoli prima della Coppa tutti dicevano che la squadra sarebbe uscita al primo turno. L'entusiasmo cresce partita dopo partita, quando la posta diventa alta l'entusiasmo viene da solo. Servono tanti piccoli episodi per vincere, ma credo che la cosa più importante sia avere lo spirito giusto da parte di tutti, è fondamentale. Lippi è alla continua ricerca proprio di questo, dello spirito di sacrificio del collettivo, quello che ha fatto la differenza quest'anno nella stagione dell'Inter. Eto'o è stato il giocatore simbolo di questo spirito, è con questo atteggiamento che si fanno i risultati".

Chiellini si augura che ancora una volta il simbolo di questa Nazionale sia "Cannavaro, ma di campioni ce ne sono tanti nel nostro gruppo, ma a volte può essere l'episodio a decidere il calciatore simbolo". Ultima battuta sul più che probabile successore di Lippi, Cesare Prandelli. "È un grande allenatore, ma adesso non si pensa al dopo, io sono al 100% concentrato su questa avventura".

Infortunio - Piccolo contrattempo per Giorgio Chiellini, il difensore della Juventus si è presentato al raduno degli Azzurri che dà il via alla preparazione per i mondiali con un problema muscolare che lo ha costretto a saltare l'allenamento di questo pomeriggio. Il medico azzurro, professor Castellacci, ha diagnosticato una lieve contrattura al polpaccio della gamba sinistra. Per qualche giorno il difensore osservera' un programma di preparazione differenziato per tornare ad allenarsi con il resto della squadra.

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky