Caricamento in corso...
26 maggio 2010

Tegola sulla Nuova Zelanda, Brown in forse per i Mondiali

print-icon
spo

Herbert, ct della Nuova Zelanda: un bel problema per lui a pochi giorni dal via

Il giocatore si è infatti procurato una frattura alla spalla destra nel corso dell'amichevole giocate ieri contro l'Australia e persa 2-1. La Nuova Zelanda è inserita nello stesso girone dell'Italia, il Gruppo F. GUARDA L'ALBUM MONDIALE

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

GUARDA I VIDEO DI ROAD TO SUDAFRICA

La Nuova Zelanda potrebbe aver perso il centrocampista Tim Brown ancora prima dell'inizio del Mondiale. Il giocatore si è infatti procurato una frattura alla spalla destra nel corso dell'amichevole giocate ieri contro l'Australia e persa 2-1. L'annuncio dell'infortunio lo ha dato il ct Ricki Herbert. Brown, tesserato per il Wellington Phoenix, potrebbe essere costretto a dare forfait.

Il giocatore dovrà operarsi a due settimane dal fischio d'inizio dei campionati del mondo. Secondo la federazione neozelandese il giocatore si opererà ad Auckland e la prossima settimana verrà presa una decisione sulla sua eventuale partecipazione ai mondiali. Lo stesso Brown ha detto che le possibilità che partecipi al Mondiale sono il "50 per cento". L'eventuale forfait di Brown (che dovrebbe essere sostituito da Cole Peverley) sarebbe un colpo per il ct Ricky Herbert. La Nuova Zelanda è inserita nel gruppo F con Italia, Paraguay e Slovacchia.

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky