Caricamento in corso...
26 maggio 2010

Lutto improvviso: la cerimonia di apertura perde la voce

print-icon
man

Nelson Mandela nel giorno dell'assegnazione dei Mondiali 2010 al Sudafrica: era stato proprio lui a volere il tenore Siphiwo Ntshebe come protagonista della cerimonia d'apertura

Siphiwo Ntshebe, il giovane tenore sudafricano scelto da Nelson Mandela per esibirsi l'11 giugno a Johannesburg, è morto di meningite: avrebbe dovuto cantare un brano intitolato 'Hope'

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

Il cantante d'opera sudafricano scelto da Nelson Mandela per esibirsi alla cerimonia d'apertura dei Mondiali di calcio l'11 giugno a Johannesburg è morto di meningite. Siphiwo Ntshebe, 34 anni, era stato ricoverato in un ospedale di Port Elizabeth la scorsa settimana ed è morto ieri. Lo ha reso noto la sua etichetta discografica, la Epic Record. Il tenore avrebbe dovuto cantare un brano appositamente scritto per l'occasione, e intitolato 'Hope', che contiene anche un messaggio scritto e registrato dallo stesso Mandela. Il boss della Epic Nick Raphael - secondo quanto riporta il sito della Bbc - ha detto che la morte di Ntshebe "è una tragedia per tutti quelli che credono nel potere della musica". "Aveva una voce davvero meravigliosa e la sua musica era unica nelle melodie e nei messaggi di speranza e di compassione di cui era portatrice", ha aggiunto Raphael. La Epic ha spiegato che 'Hope' è "un brano sublime". Il pezzo e l'album che porta lo stesso nome avrebbero dovuto uscire in concomitanza con l'inaugurazione del Mondiali. La casa discografica ha spiegato che non è stata ancora presa nessuna decisione definitiva su come andare avanti per l'uscita del disco ma ha sottolineato che la famiglia di Ntshebe vuole che la sua musica sia ascoltata dal più vasto pubblico possibile". Il produttore della cerimonia d'apertura dei mondiali, Lebo M, ha detto che il cantante  "era un vero e proprio patrimonio per l'evento" e che "se n'è andato troppo presto". "Possa il suo spirito accompagnarci all'11 giugno, possa la sua anima riposare in pace e il suo messaggio di speranza accompagnarci tutti", ha aggiunto il produttore. Ntshebe aveva studiato al Royal College of Music di Londra dal  2004 al 2007 ed ha lavorato in tutta Europa. Mandela aveva definito nei mesi scorsi il tenore come "un giovane sudafricano con tanto talento che, nonostante le difficili sfide affrontate in passato, ha scelto di lavorare sodo per avere un futuro migliore".

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky