Caricamento in corso...
28 maggio 2010

Lippi prova il 4-2-3-1: c'è Marchisio dietro il Gila

print-icon
lip

Giornata di prove tattiche per Marcello Lippi

Seduta tattica ricca di esperimenti per il ct della Nazionale, che si è sbizzarrito alla ricerca di nuove soluzioni. Il centrocampista della Juventus è stato provato davanti alla coppia Pirlo-De Rossi, alle spalle della punta viola. Maggio farà il terzino

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

Maggio terzino destro titolare; Camoranesi in risalita; Pepe punto di riferimento a sinistra; Gilardino prima scelta tra i centravanti, con Pazzini come rincalzo. E soprattutto Marchisio in posizione del tutto nuova, davanti alla coppia di centrocampisti Pirlo-De Rossi.
Si delinea l'idea di Italia di Marcello Lippi, a due settimane dal via del torneo. Al momento, il ct azzurro non nasconde nessuna delle sue carte, anche se c'è da scommettere che qualche carta a sorpresa se la sia riservata. L'ultima indicazione data dalla seduta tattica è quella di un 4-2-3-1, con Maggio che nel reparto arretrato ha conquistato il ruolo di titolare della fascia destra.
"Sì, Lippi mi ha parlato e mi ha detto che mi vuole terzino - ha detto con semplicità il giocatore del Napoli - Non è più la mia posizione, ma ho già giocato terzino a Firenze e con la Samp".

In attesa del rientro di Chiellini (per lui niente rischi nelle amichevoli contro Messico e Svizzera), Lippi avrà modo di provare la coppia centrale Cannavaro-Bonucci, con Zambrotta terzino sinistro: il giocatore del Bari piace, e tra le varie opzioni c'è perfino quella di usare Chiellini a sinistra lasciando il centro intatto.

L'esperimento più interessante, però, è stato a centrocampo. Pirlo-De Rossi bassi davanti alla difesa, Marchisio qualche metro più avanti, ora in linea con i due esterni offensivi ora più schiacciato. Sulle fasce Camoranesi-Di Natale in principio, poi in alternativa Pepe a sinistra e Iaquinta a destra. E lì davanti, a far da terminale offensivo, Gilardino, poi Pazzini, e in terza battuta Borriello.

Tra i vari esperimenti, Lippi ne ha poi ripetuto uno particolare: Palombo centrale difensivo. Pareva una necessità numerica nelle partitelle, chissà non sia carta d'emergenza se nei 23 - come sembra - resteranno solo tre centrali di ruolo.
Piccolo stop infine per Marchetti: il portiere ha un lieve risentimento muscolare al popliteo della gamba sinistra.

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky