Caricamento in corso...
01 giugno 2010

Prandelli ct, giovedì la rescissione con la Fiorentina

print-icon
pra

Prandelli abbandonerà la Fiorentina con una stagione d'anticipo

Risolti tutti i problemi con la società dei Dalla Valle, il tecnico bresciano metterà fine al suo rapporto con i viola una stagione prima del previsto il prossimo 3 giugno come anticipato e auspicato dal presidente della Figc Giancarlo Abete

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

Cesare Prandelli rescinderà il contratto con la Fiorentina giovedì prossimo, il tempo di definire in queste ore alcuni dettagli con l'ormai sua ex società: con il tecnico bresciano, recatosi nel pomeriggio nella sede viola, chiuderà il rapporto con la Fiorentina con un anno di anticipo (l'accordo scadeva nel giugno 2011) anche il suo staff, composto dal vice Gabriele Pin, dal preparatore atletico Venturati, dal consulente tecnico Casellato e dal preparatore dei portieri Di Palma. Chiuso il rapporto con il club viola Prandelli metterà nero su bianco l'accordo con la Nazionale, già raggiunto comunque domenica scorsa dopo un incontro a Roma con il presidente federale Giancarlo Abete, accordo che prevede il suo ingaggio come ct dell'Italia da dopo i Mondiali in Sudafrica per quattro anni, fino al 2014. Intanto la Fiorentina si appresta a varare il nuovo ciclo e, a questo punto, entro la fine di questa settimana ufficializzerà e presenterà Sinisa Mihajlovic.

Le parole di Abete -
"La firma di Cesare Prandelli avverrà nei prossimi giorni, dopo che sarà rescisso il contratto con la Fiorentina". Lo ha detto il presidente della Federcalcio Giancarlo Abete riguardo alla situazione legata al successore di Marcello Lippi sulla panchina azzurra. Il numero 1 della Figc, dopo essere stato premiato a Roma con il 'Golden Gol' come miglior dirigente del calcio italiano, si è soffermato anche sulla polemica nata ieri con il comunicato diffuso dalla Fiorentina: "Non mi attendevo questa reazione dal club, per questo abbiamo espresso come Federcalcio stupore e rammarico, ma non credo che ci saranno problemi a chiarire un percorso che è stato trasparente fin dal primo momento".

"Abbiamo atteso la fine del Campionato - ha proseguito Abete - e l'ok da parte della Fiorentina per contattare Prandelli, con il quale ci siamo incontrati domenica scorsa. Anche se sapevamo da dicembre che Lippi non avrebbe proseguito il suo rapporto con la Federcalcio per le qualificazioni Europee successive ai Mondiali in Sudafrica, non abbiamo avuto nessun contatto nè diretto nè indiretto con la famiglia Della Valle prima della fine del Campionato", ha quindi concluso Abete.

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY
   

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky