Caricamento in corso...
01 giugno 2010

Capello ha scelto i 23: Walcott a sorpresa resta a casa

print-icon
the

Theo Walcott, classe '89, il grande escluso di Capello

Il ct della nazionale inglese ha diramato la lista per il Sudafrica. C'è il centrocampista Gareth Barry, il cui recupero sembrava impossibile. Stupisce il taglio dell'ala dell'Arsenal, che nel 2006 era stato convocato quando era appena diciassettenne

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

Nel 2006 fu convocato senza avere nemmeno una presenza in Premier League, appena diciasettenne. Guardò il Mondiale dalla panchina. Quattro anni più tardi, Theo Walcott i mondiali li guarderà dal divano di casa. È lui il grande escluso di Fabio Capello, che ha comunicato la rosa dei 23 che andranno in Sudafrica. Non c'è Walcott, quindi, ma c'è Gareth Barry. Il recupero del centrocampista del Manchester City, che si era infortunato alla caviglia nel finale di stagione, ha del miracoloso.

Oltre a Walcott, Capello ha tagliato Parker e Huddlestone, preconvocati come possibili sostituti di Barry. Gli altri esclusi sono Darren Bent, Adam Johnson, Leighton Baines, e Michael Dawson. La nazionale inglese debutterà il 12 giugno contro gli Stati Uniti.

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky