Caricamento in corso...
03 giugno 2010

Italia, prove generali contro il Messico delle riserve

print-icon
spo

Ancora due amichevoli per gli Azzurri, poi sarà Sudafrica

Questa sera a Bruxelles penultimo test amichevole per gli Azzurri prima della partenza per il Sudafrica. Lippi cercherà di chiarirsi le idee, ma il ct messicano annuncia: "Contro l'Italia titolari a riposo: non schiererò i miei giocatori di lusso"

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

Prosegue il conto alla rovescia azzurro verso il Mondiale. La penultima tappa prima del Sudafrica prevede l'incontro con il Messico, che gli Azzurri di Lippi affronteranno questa sera in amichevole a Bruxelles.
Una partita che Lippi ha definito "determinante per chiarirsi le idee", nonostante siano certe le assenze di Chiellini e Camoranesi, che resteranno al Sestriere per recuperare la condizione.
Preoccupa in particolare la situazione legata al centrocampista della Juventus, tanto che Lippi ha già deciso di non correre rischi aggregando al gruppo in partenza per il Sudafrica anche Andrea Cossu in qualità di riserva.

L'agenda azzurra prevede, dopo l'amichevole di oggi con il Messico, l'ultimo test con la Svizzera, a Ginevra. Poi i 24 azzurri si ritroveranno a Milano, dove è fissata la partenza per il Sudafrica, martedì alle 23.

Dal canto suo, il ct del Messico, Javier Aguirre, ha già annunciato che questa sera non farà scendere in campo la squadra titolare. Lo ha reso noto lo stesso allenatore, precisando che quella che giocherà in Sudafrica sarà una Nazionale diversa da quella che affronterà gli azzurri in Belgio in amichevole. "Forse il mio portiere sarà il titolare in Sudafrica, ma neppure questo è sicuro", ha detto Aguirre citato dai media messicani. "Contro l'Italia a Bruxelles, non metterò in campo i miei undici giocatori 'di lusso"', ha concluso l'allenatore.

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky