Caricamento in corso...
10 giugno 2010

La Corea del Nord al Mondiale vestirà italiano

print-icon
mag

La nuova maglia della Corea del Nord

Chiuso l'accordo con la Legea, azienda di Napoli. Maglia semplice, colori tradizionali, nessun materiale innovativo. La società di Pompei inondata di richieste per conoscere gli sviluppi della trattativa. Il contratto è di 4 anni per 4 milioni di euro

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI


Maglia rossa a girocollo con inserti bianchi su spalle, maniche e fianchi. Logo a destra, bandiera della Corea del Nord sul cuore. A pochi giorni dal Mondiale, svelato il mistero sul kit nordcoreano. Che sarà italiano, campano per l'esattezza. Le maglie infatti sono prodotte dalla Legea, azienda di Pompei, che si è detta onorata di vestire una squadra mondiale.

Certo, una nazionale dai mille misteri quella della Corea del Nord. E anche il contratto sulle divise è rimasto in bilico fino all'ultimo, con trattative che andavano avanti da marzo e poi chiuse: 4 anni per circa 4 milioni di euro. Boom di contatti da tutto il mondo per il sito dell'azienda: tutti alla ricerca di notizie sulla nazionale dei misteri.

Di fatto, per l'azienda campana è un vero e proprio colpo: la Corea del Nord giocherà contro il Brasile, dando una vetrina internazionale al marchio campano. Che sta espandendo il proprio mercato: l'anno prossimo vestirà il Palermo, mentre fornisce già le divise a Iran, Albania, Bosnia, Zwimbawe e Montenegro.

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY  

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky