Caricamento in corso...
12 giugno 2010

Capello pronto all'esordio: "Obiettivo finale"

print-icon
cap

Fabio Capello è pronto al debutto al Mondiale. E vuole la finale

L'Inghilterra, che non vince il Mondiale dal 1966, questa sera a Rustenburg debutterà contro gli Stati Uniti. non nasconde la fiducia: "Le aspettative sono alte, la nazione ci segue. Questa squadra può raggiungere l'ultimo atto"

GIOCA A FANTASCUDETTO MONDIALE

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

Fabio Capello è pronto: questa sera, contro gli Stati Uniti, il tecnico friulano vivrà il debutto da allenatore ai Mondiali, sulla panchina di un'Inghilterra che il torneo più importante non lo vince da ben 44 anni. Ma Sir Fabio è fiducioso come non mai: "Sono un uomo normale - ha detto al Times - ma faccio un lavoro molto importante in questo momento sia per me che per tutta l'Inghilterra. Le aspettative sono enormi, ma dietro di noi c'è tutto il Paese. Questa squadra ha tutto per poter raggiungere la finale". Dopo l'ottimo percorso nelle qualificazioni, è chiaro che mai come questa volta la nazionale dei Tre Leoni ci crede: "E' fantastico ed eccitante - ha spiegato ancora Capello - e capisco perfettamente che ci siano molte pressioni, ma dobbiamo saperle convivere con esse. Non è facile, ma ci proveremo". La formazione? Top secret: "Ho sempre deciso all'ultimo momento, ma qui tutti sono pronti, e stiamo parlando dei migliori giocatori d'Inghilterra". Il dubbio principale, comunque, riguarda Gareth Barry, che è pienamente recuperato dall'infortunio alla caviglia ed è pronto. "Si allena bene da tre  giorni ed è in forma", ha confermato Capello, senza tuttavia chiarire se partirà titolare o dalla panchina.

COSI' TUTTI I MONDIALI SU SKY 

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky