Caricamento in corso...
13 giugno 2010

Il Ghana sgambetta la Serbia: 1-0 di rigore

print-icon
rig

Il rigore con cui Asamoah Gyan ha segnato la rete che ha deciso la partita. Di spalle il serbo Kuzmanovic, autore del mani che ha provocato il penalty (foto Ap)

Un penalty di Asamoah Gyan nel finale è bastato agli africani per battere la formazione di Antic, nell'ambito di una sfida che ha regalato emozioni solamente negli ultimi minuti. Espulso Lukovic tra i serbi. LE FOTO E IL VIDEO

TUTTI I GOL DELLA 1a GIORNATA DA SKY SPORT

GUARDA LE PAGELLE

SERBIA-GHANA 0 -1

84' Asamoah Gyan su rigore

Guarda la cronaca


Un rigore segnato a sei minuti dalla fine da Asamoah Gyan è bastato al Ghana per battere 1-0 la Serbia nella prima gara del gruppo D a Pretoria. In una sfida che ha regalato davvero poche emozione per tutto il primo tempo e per gran parte della ripresa, le azioni da annotare sono giunte tutte nella mezz'ora finale, quando prima il Ghana ha sfiorato la rete con un colpo di testa di Gyan che ha lambito il palo, quindi la Serbia è rimasta in dieci per l'espulsione (doppia ammonizione) dell'Udinese Lukovic.

In inferiorità numerica, per la Serbia tutto è andato di male in peggio quando, al minuto 84, Kuzmanovic è intervenuto scompostamente su un cross colpendo il pallone con la mano: inevitabile il rigore, segnato da Asamoah Gyan, che nei minuti di recupero ha anche colpito un palo rischiando la doppietta. E' il primo successo di una formazione africana in questi Mondiali.



FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky