Caricamento in corso...
15 giugno 2010

Mondiali, 7 gol fatti e nemmeno uno di un attaccante puro

print-icon
jab

Il famoso e discusso pallone Jabulani

FABIO TAVELLI si interroga: ma con lo Jabulani non si sarebbe dovuta vedere una quantità industriale di reti? E ancora: Vincerà chi prenderà un gol in meno o chi ne segnerà uno in più? GUARDA L'ALBUM MONDIALE

FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

COMMENTA NEL FORUM DI FABIO TAVELLI

di FABIO TAVELLI

Sette gol segnati in 5 partite. Media bassina, non c'è che dire. Quattro annni fa erano stati 12, 15 in Corea e Giappone, 13 a Francia '98. Un caso? Ma con il nuovo pallone Jabulani non si sarebbero dovuti vedere un sacco di gol in più? Il vero dato che a me interessa in questo momento è però un altro. Dei 7 gol segnati non ce n'è uno, dico uno, di un attaccante puro. Di una punta vera. E sì che abbiamo visto gente del calibro di Anelka, Messi, Higuain, qualche minuto di Milito, Rooney e compagnia. Eppure niente.

Quattro anni fa la squadra campione del mondo vinse il titolo grazie alla difesa, che spesso (Grosso, Materazzi) si occupava di risolvere anche il problema del gol. Jabulani mi pare da assolvere con formula se non piena quantomeno dubitativa. Pochi gol, due bravi portieri (Sud Africa e Nigeria), già qualche fallo provocato da nervosismo (soprattutto in Usa-Inghilterra). Vincerà chi prenderà un gol in meno o chi ne segnerà uno in più?

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky