Caricamento in corso...
17 giugno 2010

Capello difende Green: "La papera? Colpa di Jabulani"

print-icon
gre

La "papera" di Green che ha regalato il pareggio agli Stati Uniti nella gara contro l'Inghilterra

Il ct della nazionale inglese critica pesantemente il pallone dei Mondiali: "Il peggiore che abbia mai visto in vita mia: va bene per i passaggi corti, ma se si allunga il tiro è impossibile seguirne la traiettoria". GUARDA L'ALBUM MONDIALE

TUTTI I GOL DELLA 1a GIORNATA DA SKY SPORT

"Jabulani è il peggior pallone che abbia mai visto in vita mia". Parola di Fabio Capello.
Il commissario tecnico dell'Inghilterra non usa mezzi termini per stroncare il pallone dei Mondiali di Sudafrica. Il ct della nazionale dei 'Tre Leoni', che all'esordio ha pareggiato per 1-1 con gli Usa per colpa di una papera del portiere Robert Green, ha sottolineato come la sfera sia "terribile per giocatori e portieri perché è impossibile seguirne la traiettoria".
"Va bene quando si giocano passaggi corti - l'analisi di Capello - ma quando si tenta di allungare il tiro è davvero difficile capirne la traiettoria".

Per Capello, che domani spera di festeggiare il proprio compleanno (compirà 64 anni) con una vittoria ai danni dell'Algeria, il problema più grosso del pallone Jabulani è che "in certe situazioni questa palla è semplicemente impossibile da controllare. Impossibile. E' difficile anche il tiro in porta, com'è ormai evidente. Ripeto, mai visto un pallone peggiore".

FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky