Caricamento in corso...
19 giugno 2010

Muro Australia, il Ghana non passa: 1-1. Rosetti, esordio ok

print-icon
man

Il fallo di mano di Kewell che ha provocato il rigore del pareggio per il Ghana (foto Ap)

Socceroos in vantaggio con Holman (papera del portiere Kingson), poi l'arbitro italiano cambia la gara: mani di Kewell, rigore ed espulsione. Gyan Asamoah pareggia, ma la nazionale di Verbeek resiste in inferiorità numerica. VIDEO E FOTO

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

LE PAGELLE

GHANA-AUSTRALIA 1-1
11' Holman (A), 25' Asamoah Gyan (G) su rigore

Guarda la cronaca


Con una resistenza stoica, in inferiorità numerica e senza avere in campo un attaccante di ruolo, l'Australia è riuscita a bloccare il Ghana sull'1-1 nella seconda giornata del gruppo D, nel quale gli africani comunque sono ora al comando con 4 punti davanti a Serbia e Germania (a quota 3), mentre per i Socceroos questo è il primo punto al Mondiale sudafricano. La partita è stata fortemente condizionata dalla decisione di Rosetti che, al minuto 25 con l'Australia in vantaggio, ha giudicato volontario un mani di Kewell sulla linea di porta sancendo il rigore per il Ghana e l'espulsione dell'attaccante aussie.

Per l'Australia la partita era iniziata nel modo migliore. Dopo 11 minuti gli Aussies erano passati in vantaggio con un gol di Holman, ma con la decisiva complicità del portiere ghanese Kingson, protagonista dell'ennesima papera colossale di questi Mondiali: punizione di Bresciano, la palla rimbalza davanti all'estremo difensore africano che - comicamente - non trattiene e regala a Holman la più facile delle opportunità. 1-0 e festa grande per gli Aussies, ma solo per un quarto d'ora, quando Rosetti, sicuro, ha decretato l'espulsione di Kewell e il conseguente rigore segnato da Gyan Asamoah.

Il ct australiano Verbeek, a quel punto, ha alzato il muro: pur non presentando più in campo una vera e propria punta, l'Australia non ha rinunciato a qualche minacciosa sortita offensiva, pur nel contesto di un incontro nel quale il Ghana ha mantenuto il pallino del gioco ma non è riuscito ad incidere più di tanto. Ordinata e tetragona, l'Australia nel finale ha anche rischiato di vincere, quasi per paradosso.

In tribuna, a seguire con molto interesse la gara, anche il ct tedesco Joachim Loew: la Germania è infatti nello stesso gruppo D e nell'ultima giornata affronterà il Ghana. I tedeschi, nonostante la sconfitta con la Serbia, hanno la qualificazione nelle loro mani: battendo il Ghana, la Germania passerebbe come prima in classifica.

World Cup South Africa 2010 Highlights della sezione video dello speciale dedicato ai Mondiali
FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky