Caricamento in corso...
21 giugno 2010

Maradona, sconvolto dall'arbitro per il gol di Luis Fabiano

print-icon
lui

Luis Fabiano segna il secondo gol alla Costa d'Avorio dopo essersi aggiustatao la palla col braccio

Il ct dell'Argentina smentisce qualunque analogia tra il Brasile e il suo celebre gol a Mexico '86. "Ma quale mano di Dio: ieri l'arbitro sorrideva mentre tornava a centrocampo ed è quella immagine che ci ha lasciato sconvolti". GUARDA L'ALBUM MONDIALE

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

Il secondo gol di Luis Fabiano realizzato contro la Costa d'Avorio non è stato segnato "dalla mano di Dio" come ha rivendicato l'attaccante brasiliano. Lo ha detto Diego Armando Maradona, che 'di mano di Dio' se ne intende. "No, questo gol è stato segnato col braccio. Ha controllato la palla col braccio, è tutto molto chiaro", ha detto sorridendo l'allenatore della Seleccion, commentando la rete di Fabiano.

Maradona ha poi sottolineato che la cosa "più tragicomica" è stato vedere l'arbitro sorridere dopo il gol. "Quando segnai con la mano contro l'Inghilterra non vidi l'arbitro sorridere", ha detto l'ex Pibe de Oro. "Aveva molti dubbi in testa, guardava il guardalinee, i tifosi sugli spalti per avere una indicazione. Al tempo non esisteva il quarto uomo. Ma ieri l'arbitro sorrideva mentre tornava a centrocampo ed è quella immagine che ci ha lasciato sconvolti", ha concluso Maradona.

FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky