Caricamento in corso...
22 giugno 2010

Capello è carico: "Vincere e basta. Ma c'è troppa pressione"

print-icon
cap

Fabio Capello dirige un allenamento della nazionale inglese

Il ct dell'Inghilterra alla vigilia del decisivo match contro la Slovenia: "Terry è troppo importante e giocherà. C'è una tensione esagerata, in allenamento la squadra è perfetta. I rapporti sono buoni, ma conta solo la vittoria". GUARDA L'ALBUM MONDIALE

TUTTI I GOL DELLA 1a GIORNATA DA SKY SPORT

TUTTI I GOL DELLA 2a GIORNATA DA SKY SPORT


CONFRONTA L'INGHILTERRA CON LE ALTRE GRANDI

Escludere John Terry per le sue dichiarazioni critiche sulla gestione del gruppo? "Non esiste lasciarlo fuori - è la drastica risposta di Fabio Capello, ct dell'Inghilterra alla vigilia del decisivo match contro la Slovenia - è uno degli uomini più importanti della nazionale, per noi ora è importante soltanto la partita che dobbiamo giocare e vincere. Tutto il resto rimane fuori dalla nostra mente".

Fabio Capello, nella sua prestigiosa carriera, ha vissuto certamente altre vigilie di match importanti con la pressione che ora afferma di sentire per questo Inghilterra-Slovenia. Mai, però, a questo livello. "Altre volte ho vissuto vigilie del genere, prima di partite importanti - ha detto il ct dei Tre Leoni - ma erano incontri di club. Stavolta si tratta della nazionale, la pressione è diversa. Non abbiamo soltanto i tifosi di una squadra dietro di noi, ci sono quelli di un intero paese".

Com'è il rapporto di Fabio Capello con i giocatori inglesi? "Ottimo - afferma il ct in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Slovenia - perchè ogni volta che parlo con loro vedo che poi mi seguono, sono contenti". "I risultati sono quello che contano - ha aggiunto il ct - e per ora i risultati non sono venuti. Non abbiamo vinto ma non abbiamo nemmeno perso. I giocatori sanno benissimo che per noi ora vale soltanto il risultato". 

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky