Caricamento in corso...
22 giugno 2010

Chabal striglia la Francia: la maglia, valore primordiale

print-icon
seb

L'orco Sebastien Chabal in piena azione: il rugbysta striglia i Blues

La ramanzina dopo l'ammutinamento a Domenech: "Una maglia è molto più che dei colori. Una maglia è una storia. Sono uomini e donne che operano nell'ombra, senza speranza di riconoscenza. E sono anche tifosi che pagano prezzi elevati"... L'ALBUM MONDIALE

CONFRONTA LA FRANCIA CON LE ALTRE GRANDI

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

"Ci sono valori che non devono essere compromessi. L'attaccamento alla maglia è uno di quelli primordiali". Lo scrive sul proprio sito Internet il rugbista francese Sebastien Chabal, uno degli sportivi più noti Oltralpe, in un messaggio critico alla nazionale di calcio della Francia.

"Una maglia è molto più che dei colori - scrive ancora Chabal - Una maglia è una storia. Sono uomini e donne che operano nell'ombra, senza speranza di riconoscenza. E sono anche tifosi che pagano prezzi elevati per poterci incoraggiare (...). Sono anche, infine, dei bambini con gli occhi che scintillano a vedere i loro idoli che ottengono risultati insieme, in squadra. La maglia blu ha una carica, un valore simbolico diverso da tutte le altre. Vuol dire essere stati scelti tra l'élite del proprio sport per rappresentare i colori del proprio Paese. ma che ci vuole di più per trascendere? Da piccoli - conclude Chabal - Lo sport è solo un gioco. Una volta grandi, è questo stato d'animo da bambini che bisogna preservare. temo che in Sudafrica, degli altri Bleus l'abbiano dimenticato".

FANTASCUDETTO MONDIALE

VAI ALLO SPECIALE MONDIALI

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky