Caricamento in corso...
23 giugno 2010

Si chiude un'era: il ct Rehhagel lascia la Grecia

print-icon
ott

Otto Rehhagel lascia la Grecia: con lui, la nazionale ellenica vinse l'Europeo 2004 sorprendendo tutti

Il 71enne tecnico tedesco si dimette dalla guida della nazionale ellenica dopo nove anni. Nel 2004 ha vinto un Europeo sorprendendo tutti, poi in Sudafrica ha ottenuto il primo successo greco di sempre ai Mondiali, contro la Nigeria. GUARDA LA FOTOGALLERY

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

Il tecnico tedesco Otto Rehhagel ha presentato le sue dimissioni da ct della nazionale di calcio della Grecia dopo nove anni, in seguito all'eliminazione della  squadra dal Mondiale di Sudafrica 2010. Secondo i media greci, il  tecnico 71enne ha informato i suoi giocatori sulla sua decisione dopo  la sconfitta di ieri per 2-0 contro l'Argentina. Si attende che oggi  la Federazione Greca faccia un annuncio ufficiale.

L'addio di Rehhagel segnerà di fatto la fine di un'era per il calcio greco, la più ricca di successi, forse inimitabile in futuro. Alla guida degli ellenici, infatti, Rehhagel ha portato la squadra a vincere il suo primo grande titolo, l'Europeo del 2004 in Portogallo, e alla prima vittoria della storia nei Mondiali, ottenuta proprio in Sudafrica, contro la Nigeria. L'addio del ct presuppone anche la fine di un'era per molti dei suoi giocatori, come  Kostas Katsaouranis e Giourkas Seitaridis, parte integrante della Grecia più vincente della storia.

FANTASCUDETTO MONDIALE

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky