Caricamento in corso...
24 giugno 2010

Lippi non passa e chiude: "Mie tutte le responsabilità"

print-icon
slo

Lippi chiude male la sua carriera da ct: il tanto agognato "gruppo" non è bastato a passare il girone (Foto Lp)

Il ct ammette di aver sbagliato qualche valutazione in questo Mondiale: "Se una squadra si esprime così, vuol dire che il tecnico ha commesso qualche errore. Siamo usciti per problemi di carattere psicologico". VIDEO, FOTO E PAGELLE

GUARDA L'ALBUM DEI MONDIALI

FANTASCUDETTO MONDIALE

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

LE PAGELLE DI ITALIA-SLOVACCHIA


"Mi prendo tutte le responsabilità, se la squadra è entrata con terrore nelle gambe e nel cuore vuol dire che l'allenatore non ha preparata bene la gara sul piano tattico e psicologico". Il ct della nazionale Marcello Lippi si prende tutte le colpe per l'eliminazione degli azzurri ai Mondiali in Sudafrica.

"Non lo so perchè l'Italia abbia giocato bene solo l'ultimo quarto d'ora della partita contro la Slovacchia". Lippi ha aggiunto: "Non sono pentito di essere tornato in nazionale. Era una esperienza che volevo rifare. Ero convintissimo di fare cose diverse e mi dispiace". Lippi ha poi dichiarato di volersi prendere in mese di riposo e poi valutare il proprio futuro come allenatore.

"Mi dispiace da morire per tutti: mi dispiace da morire chiudere così 4 anni fantastici, per me, per i tifosi, per la federazione e per tutti".  Dopo l'eliminazione dell'Italia il ct azzurro Marcello Lippi esprime tutto il suo rammarico per aver terminato la sua esperienza sulla panchina della nazionale in questo modo. "Ero convintissimo di questi ragazzi, non l'ho preparata come avrei dovuto. Non dico che pensavo di vincere il Mondiale ma pensavo a qualche cosa di diverso. In bocca al lupo al mio successore.
World Cup South Africa 2010 Highlights della sezione video dello speciale dedicato ai Mondiali

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky