Caricamento in corso...
27 giugno 2010

Capello sul gol fantasma: "Sarebbe stata un'altra partita"

print-icon
ger

44 anni dopo, la storia si ripete. Ma il gol di Lampard non viene convalidato. Sarebbe stato il 2-2

Il ct dopo l'eliminazione dell'Inghilterra torna sulla rete annullata a Lampard: è sorprendente che ai giorni nostri in un Mondiale non ci sia la tecnologia per vedere i gol dubbi. Purtroppo qualcuno deve pagare prima che si ponga rimedio. Non mi dimetto

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

LE PAGELLE

ll gol di Lampard, non visto dalla terna arbitrale di Germania-Inghilterra, ha cambiato la storia dell'incontro. "Sarebbe stata un'altra partita - si rammarica Fabio Capello, ct degli inglesi, alla fine sconfitti 4-1, parlando al microfono di SKY -. E' sorprendente che ai giorni nostri in un Mondiale non ci sia la tecnologia per vedere i gol dubbi, e non ci sia né la moviola né l'arbitro dietro la porta. Purtroppo qualcuno deve pagare prima che si ponga rimedio ed oggi è toccato a noi". Capello ha ammesso peraltro che la Germania "E’ stata molto brava a ripartire in contropiede".

"Non prendo assolutamente in considerazione le dimissioni". Lo ha detto Fabio Capello durante la conferenza stampa dopo la partita con la Germania. "C'é tempo per decidere se continuerò a fare l'allenatore - ha aggiunto - devo parlare con il presidente, ma non prendo in considerazione le dimissioni. Voglio sapere se presidente ha fiducia in me".
"Il grande errore dell'arbitro non ci ha permesso di andare avanti nel mondiale".

Il ct dell'Inghilterra Fabio Capello ha individuato nel gol annullato a Lampard il motivo principale dell'eliminazione dei suoi. "Siamo arrivati a fine stagione un po' stanchi - ha ammesso - però dopo la partita contro la Slovenia le cose sono un po' migliorate: abbiamo sofferto per la velocità dei tedeschi, ma il grande errore dell'arbitro non ci ha permesso di andare avanti".

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky