Caricamento in corso...
07 luglio 2010

Caccia alla finale, Spagna tedesca contro Germania spagnola

print-icon
spa

L'asso spagnolo Villa (qui con Torres) ha sinora firmato 5 gol ai Mondiali

Stasera si decide chi sfida l'Olanda. Dalla finale di Euro 2008, le parti si sono invertite. Perché la nazionale di Loew ricorda quella giovane e talentuosa che la mise ko 2 anni fa. Mentre le Furie Rosse non hanno più quel furore. IL VIDEO E LE FOTO

IL POLPO PAUL HA SCELTO LA SPAGNA

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

LOEW PROFILE: PROFILO DEL CT TEDESCO

Una spagna molto "tedesca", una Germania decisamente "spagnoleggiante". Dalla finale di Euro 2008, le parti si sono invertite. Perché la nazionale di Loew ricorda quella giovane e talentuosa che la mise ko 2 anni fa. Mentre le Furie Rosse non hanno più quel furore da giovani scapigliati, quell'aura da nouvelle vague.

Dopo l'Europeo, la Spagna non è più bella ma perdente. Anzi, per ora più che bella da vedere, è stata concreta e spietata. E meno giovane: 2 anni di esperienza e successi in più per tutti. Del Bosque, al contrario di Aragones, più che sulla freschezza di Fabregas punta su Xabi Alonso. L'opposto di ciò che è successo alla Germania: che Loew ha svecchiato di una decina d'anni per ruolo. Neuer al posto di Lehman, Boateng per Metzelder, Khedira per Frings, Oezil per Ballack. Eccola, l'altra peculiarità di questa Germania sempre più multietnica.

Percorso inverso di quello spagnolo, che al posto del brasiliano naturalizzato Senna ora a centrocampo ha il catalano purosangue Busquets. Ma soprattutto, le parti si sono invertite in fase realizzativa. A Euro 2008, la Spagna aveva segnato più di tutti: 12 gol in 5 partite. In Sudafrica, stesso numero di partite giocate, sempre 5, ma le reti sono la metà: 6, 5 firmate Villa, 1 Iniesta, contro i 7 diversi giocatori andati a segno 2 anni fa.

Numeri simili a quelli della Germania attuale: 13 gol e 6 marcatori diversi, 3 in più di quelli segnati all'Europeo. Ma stavolta, diversamente dalla sfida di 2 anni fa, dovrà fare i conti con Villa, che saltò la finale per infortunio, e ora sarà accanto a Torres. Che è ancora a secco, ma vuole farsi trovare pronto. Puntuale, come un tedesco.

L'ALBUM DEI MONDIALI

FANTASCUDETTO MONDIALE

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky