Caricamento in corso...
07 luglio 2010

Fiesta Roja: "Siamo nella storia. E ora vinciamo la finale"

print-icon
ger

L'esultanza degli spagnoli dopo il fischio finale (foto Ap)

Il ct iberico non sta nella pelle: "I miei giocatori sono stati incredibili. Adesso resta una partita: le finali non si giocano, si vincono". Il fair play di Loew: "Abbiamo perso contro la nazionale più forte degli ultimi anni, complimenti a loro". FOTO

LE PAGELLE DI GERMANIA-SPAGNA

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

Due anni fa la Spagna arrivò in finale a Euro 2008 battendo la Germania, a Vienna. Due anni dopo, a Durban, la storia si è ripetuta e ora, per gli iberici, c'è l'ultimo atto. A Vienna il ct era Aragones, ora toccherà al suo successore vivere il giorno di gloria. "Le finali non si giocano, si vincono": Vicente Del Bosque, il ct della Spagna, affronterà con questo spirito la partitissima di domenica contro l'Olanda dopo la vittoria di stasera sulla Germania. "I miei giocatori sono stati veramente incredibili - ha detto un trafelato Del Bosque poco dopo il fischio finale - sono stati straordinari, dalla difesa all'attacco, hanno fatto tutti una grande partita". "Ora di partite ne abbiamo ancora una davanti, ci troviamo bene con la palla, stiamo bene fisicamente e possiamo farcela. Abbiamo una generazione di giocatori molto buoni, è il momento migliore del calcio spagnolo. E poi, come dicono, le finali non si giocano, si vincono", ha detto ancora il ct spagnolo. "Comunque stasera abbiamo già fatto la storia e ringrazio tutti", ha concluso Del Bosque, alludendo al fatto che la sua squadra domenica disputerà la sua prima finale mondiale di sempre. Una battuta anche sulla scelta di preferire Pedro a Fernando Torres: "E' stata una scelta difficile, ma è andata bene".

Anche David Villa è euforico, e pazienza se non ha segnato:  "Sono molto felice perché questa è stata la nostra migliore partita, abbiamo dimostrato che nei grandi momenti ci facciamo trovare pronti. Meritavamo di segnare qualche altro gol, ma adesso siamo felici per il risultato, oggi abbiamo fatto la storia del nostro calcio, ma adesso non vogliamo fermarci, vogliamo vincere la finale".

Joachim Loew, signorilmente, la prende con fair play: "Complimenti ai nostri avversari, hanno fatto girare il pallone velocemente e non ci hanno permesso di entrare in partita come al contrario ci era accaduto nelle altre partite. C'è delusione, è chiaro, ma abbiamo perso contro una nazionale che è forse la squadra europea più forte degli ultimi anni. Anche se è difficile capire perché non siamo riusciti ad esprimerci come avremmo voluto, voglio comunque dire grazie ai miei ragazzi".

L'ALBUM DEI MONDIALI

FANTASCUDETTO MONDIALE

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky