Caricamento in corso...
08 luglio 2010

Un inglese per la finale: Webb arbitrerà Olanda-Spagna

print-icon
how

L'arbitro inglese Howard Webb domenica dirigerà la finale del Mondiale 2010, tre giorni prima del suo 39esimo compleanno (foto Ap)

Il direttore di gara britannico è stato designato per l'ultimo atto del Mondiale, in programma domenica sera a Johannesburg: arbitrò la finale di Champions. La "finalina" di sabato fra Uruguay e Germania affidata al messicano Archundia. L'ALBUM MONDIALE

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

Sarà l'inglese Howard Webb a dirigere domenica la finale del Mondiale tra Olanda e Spagna, in programma al "Soccer City" di Johannesburg alle 20.30. Webb sarà coadiuvato dai connazionali Darren Cann e Michael Mullarkey, col giapponese Yuichi Nishimura nelle vesti di quarto uomo mentre un altro giapponese, Toru Sagara, sarà la riserva. La finale per il terzo e quarto posto tra Uruguay e Germania, che si giocherà invece sabato al "Nelson Mandela Bay Stadium" di Port Elizabeth, sarà diretta dal messicano Benito Archundia, affiancato dagli assistenti Hector Vergara (Canada) e Marvin Torrentera (Messico). Il connazionale Marco Rodriguez completerà il quartetto con un altro messicano, José Luis Camargo, riserva.

Il profilo di Webb - Il 14 luglio Howard Webb potrebbe spegnere 39 candeline su una torta da record. Webb, grazie alla designazione per la finale di domenica a Johannesburg è diventato il primo direttore di gara nella storia ad arbitrare finale di Champions e finale dei Mondiali nello stesso anno. Non il primo in assoluto però a prendere parte a entrambi gli eventi, perché nel 1962 l'olandese Leo Horn arbitrò la finale di Coppa dei Campioni tra Benfica e Real e fece il guardalinee nella finale Mondiale vinta del Brasile sulla Cecoslovacchia. Un gradino in più per Webb che, al suo primo Mondiale, ha già la possibilità di ripetersi nell'occasione più speciale, la finale delle finali. Una possibilità che era impensabile almeno sino a un paio di anni fa. Nel 2008, durante gli Europei, Webb visse un vero e proprio dramma che ebbe inizio al 93' di Austria-Polonia: un rigore concesso all'Austria scatenò l'inferno. Seguirono polemiche e minacce di morte, con la famiglia di Webb costretta addirittura a vivere sotto scorta. Due anni dopo la storia è cambiata e, dopo tre arbitraggi in questo Mondiale, Webb si ritrova sul tetto del mondo. Anche grazie, c'è da dirlo, alla prematura eliminazione del favoritissimo Capello...

Il profilo di Archundia - Il messicano Archundia dirigerà invece la "finalina" di sabato. Dopo l'eliminazione di Stati Uniti, Brasile, Argentina, e del Messico rivelazione di Vela e Dos Santos a tenere alto l'onore americano ci penserà lui, 44enne all'ultima occasione.

L'ALBUM DEI MONDIALI

FANTASCUDETTO MONDIALE

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky