Caricamento in corso...
13 giugno 2014

Caos Qatar, Beckenbauer non collabora: sospeso per tre mesi

print-icon
bec

Provvedimento disciplinare per Franz Beckenbauer (Getty)

Kaiser Franz non potrà svolgere attività legate al calcio per 90 giorni. Questa la sanzione della commissione etica della Fifa in merito all'indagine sui Mondiali 2022. Il tedesco, invitato più volte, non ha mai chiarito ufficialmente la propria posizione

La Fifa ha sospeso per 90 giorni Franz Beckenbauer, che non potrà svolgere nessuna attività legata al calcio per tutto il periodo in questione. La decisione, in vigore immediatamente, è stata presa dal vicepresidente dall'ente giudiziario della commissione etica della Federazione su richiesta di Michael Garcia che sta indagando sulle 'mazzette' che il Qatar avrebbe pagato per ottenere la designazione dei Mondiali del 2022.

'Kaizer' Franz, ex dirigente Fifa dopo una brillante carriera di libero e di allenatore, è accusato di aver violato il codice etico in quanto ha rifiutato di collaborare con gli inquirenti a numerose riprese. Il caso è ora sotto inchiesta, condotta da Vanessa Allard.

"La presunta infrazione - fa sapere la federcalcio internazionale - è legata alla mancanza di cooperazione di Franz Beckenbauer all'indagine del Comitato etico, nonostante le ripetute richieste". L'ex ct della Germaniaè stato invitato a rispondere in un'audizione o, in alternativa, con una memoria scritta alle domande inviate in inglese e tedesco. Beckenbauer ha, attraverso la stampa, smentito ogni coinvolgimento negli episodi di presunta corruzione che avrebbero caratterizzato l'iter di assegnazione dei Mondiali 2022 al Qatar.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky