Caricamento in corso...
04 ottobre 2016

Busquets: "L'Italia? Ci prenderemo la rivincita"

print-icon
spa

Sergio Busquets, centrocampista della Spagna (foto getty)

Il centrocampista della Spagna vuole battere gli azzurri a Torino dopo la sconfitta agli ultimi Europei: "E' importante lottare per il primo posto nel girone di qualificazione ai Mondiali 2018". Callejon torna in Nazionale: "Questa chiamata mi ripaga del lavoro fatto". Morata si improvvisa portiere in allenamento

"Giocheremo in trasferta contro una delle migliori Nazionali d'Europa. L'ultima volta agli Europei hanno giocato una partita molto tattica e fisica come loro sanno fare ed è stata dura. A Torino sarà la stessa cosa". José Callejon mette in guardia la Spagna in vista del match di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, in programma giovedì allo Juventus Stadium. "Ci metteranno sotto pressione con la loro qualità", spiega il giocatore del Napoli dal ritiro della Spagna. Il nuovo ct Julen Lopetegui ha richiamato Callejon in Nazionale per il doppio impegno contro Italia e Albania a distanza di quasi due anni dall'ultima partita giocata contro le furie rosse: "Io cerco di fare il massimo con il Napoli e questa chiamata mi ripaga del lavoro fatto. Sono molto contento di tornare in Nazionale", aggiunge Callejon.

Busquets: "E' tempo di rivincita" - Sergio Busquets, uno dei 'senatori' della Spagna, presenta il nuovo corso della 'Roja' dopo che Lopetegui ha preso il posto di Del Bosque in panchina: "Entrambi praticano più o meno lo stesso sistema di gioco, ma Julen fa lavorare più tatticamente la squadra e pone molto l'accento su questo aspetto". Parlando in conferenza stampa a due giorni dal big match contro l'Italia, il centrocampista del Barcellona spiega che "agli Europei abbiamo commesso degli errori e adesso è tempo di rivincita. C’è in ballo la qualificazione alla Coppa del Mondo. Non è una partita decisiva per le due squadre, ma è importante per lottare per il primo posto nel girone (che dà accesso diretto alla Coppa del Mondo, ndr) e per il fatto che si sfidano le due formazioni più forti del gruppo. I giocatori sono più o meno gli stessi rispetto a tre mesi fa - prosegue Busquets, che raggiungerà le 90 presenze in Nazionale contro l’Italia - ma c’è l'illusione di un nuovo corso con il nuovo allenatore, lo staff e le sue idee tattiche. Veniamo da due belle partite giocate a settembre, che hanno alimentato buone aspettative, dobbiamo adesso recuperare quella mentalità che ci ha fatto vincere Mondiali ed Europei e speriamo di poterlo dimostrare a Torino giovedì". Quanto all'Italia, il giocatore catalano non si aspetta grandi stravolgimenti: "Giocheranno come hanno fatto all'Europeo, tre centrali e due mediani davanti la difesa, due esterni. L'Italia fa 4 o 5 cose molto bene, gioca a memoria, noi dovremo cercare di contrastarla, avere la palla e fare gioco".

Morata portiere - La Spagna sembra aver trovato un nuovo talento tra i pali. Sul profilo Twitter della Nazionale spagnola è stato pubblicato un post che esalta le parate di Morata, che per l’occasione ha voluto divertirsi un po’ giocando come estremo difensore, con buoni risultati: "Abbiamo un nuovo portiere", recita il tweet, con tanto di video delle parete dell’attaccante del Real Madrid.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky