Caricamento in corso...
22 maggio 2014

Uruguay, Suarez si opera al menisco. "Giocherò il Mondiale"

print-icon

L'attaccante del Liverpool , tra i migliori della Celeste, non prenderà parte alle ultime amichevoli pre-Mondiali ma vuole esserci il 24 giugno contro l'Italia a Natal: "Grazie a tutti per il supporto, lavorerò per essere al 100%"

Brutta sorpresa per la Celeste a quasi tre settimane dal Mondiale brasiliano: Luis Suarez, l'attaccante del Liverpool considerato uno dei migliori calciatori della selezione uruguaiana, e non solo, è stato operato d'urgenza per un problema al menisco.

E' stato Martin Charquero, conosciuto giornalista locale, a dare per primo la notizia via Twitter, dopo aver parlato con il fratello del giocatore: mercoledì, durante l'allenamento della nazionale uruguaiana, Suarez avrebbe sofferto dolori al ginocchio e l'equipe medica della squadra ha deciso di operarlo.

La notizia ha preoccupato seriamente i tifosi delle Celeste: anche se non è ancora possibile prevedere che non potrà partecipare al Mondiale, Suarez si perderà sicuramente le due partite di preparazione, contro Irlanda del Nord e Slovenia, il 30 maggio e 4 giugno, allo stadio Centenario di Montevideo.

“Tranquilli, andrò al Mondiale” - A poche ore dall’operazione al menisco, il Pistolero ha comunicato: “Ringrazio tutti per il supporto, ma sono certo che in Brasile ci sarò. Bisogna solo capire in quali condizioni e ora lavorerò più duramente possibile per essere al 100%.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky