Caricamento in corso...
26 maggio 2014

Da Fabio a Roy, così l'Inghilterra è arrivata a sfidarci

print-icon
eur

Il 14 giugno, all’Arena Amazonia di Manaus , ce li troveremo di fronte. La Nazionale di Hodgson è il primo ostacolo sulla strada verso il Maracanà di Rio. Ripercorriamo, momento per momento, le tappe che hanno portato in Brasile (CLICCA LA TIMELINE)

di Luigi Brindisi

Il 14 giugno, all’Arena Amazonia di Manaus, ce li troveremo di fronte. L’Inghilterra di Roy Hodgson è il nostro primo ostacolo sulla strada verso il Maracanà di Rio de Janeiro. Ripercorriamo, momento per momento, le tappe che hanno portato in Brasile (CLICCA LA TIMELINE) la Nazionale dei Tre Leoni. Dalle dimissioni di Fabio Capello da commissario tecnico del febbraio 2012, ai convocati del 12 maggio scorso. Dieci tappe che contengono anche i due precedenti tra gli attuali commissari tecnici Prandelli e Hodgson. Il primo la vittoria degli azzurri ai calci di rigore nei Quarti di Finale dell’Europeo 2012, il secondo la rivincita, seppur in amichevole, degli inglesi il  15 agosto 2012 contro un’Italia fatta di nuove leve.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky