Caricamento in corso...
26 maggio 2014

Prandelli-Italia, la storia continua: ufficiale il rinnovo

print-icon

Il ct azzurro ha annunciato di aver firmato il contratto che lo legherà alla Nazionale fino al 2016: "Il ritardo era dovuto al fatto che stavamo firmando questo contratto. Adesso non entriamo nei dettagli, dopo il match con l'Irlanda darò i 23"

"E' ufficiale". Il ct azzurro Cesare Prandelli annuncia il rinnovo del contratto fino al 2016. "Il ritardo era dovuto al fatto che stavamo firmando questo contratto", dice presentandosi in conferenza stampa a Coverciano, dove oggi la Nazionale è tornata a radunarsi. "Adesso non entriamo nei dettagli, ora abbiamo un obiettivo troppo importante", dice facendo riferimento agli imminenti Mondiali. "Da settembre parleremo di progetti e programmi – prosegue -.  La disponibilità c'era già da due mesi, questo periodo è servito per formulare il contratto. La federazione ha voluto coinvolgermi anche per quanto riguarda i diritti d'immagine, l'attesa per la firma era dovuta a questi motivi".

Dopo l’Irlanda i 23 - "Devo ancora aspettare, i prossimi 4 giorni saranno importanti per capire chi riuscirà a sopportare questi carichi di lavoro e poi ci sarà la partita di sabato (contro l'Irlanda, ndr). Dopo la partita daremo i 23". Cesare Prandelli rinvia a dopo il test di Londra l'annuncio dei convocati per il Mondiale. "Dal punto di vista atletico devi essere preparato e portare i giocatori a un livello di condizione ottimo - spiega il ct -. E poi si deve vedere una squadra che in maniera veloce mette in difficoltà l'avversario. Difficilmente vedremo una squadra che inizia con un modulo e che finisce con lo stesso modulo, dobbiamo prepararci a questa duttilità". Prandelli mira anche a sviluppare un atteggiamento per cui "se c'è una difficoltà mi adatto ma non subisco l'adattamento, anzi, lo valorizzo. Le qualità dei nostri giocatori vanno valorizzate".

Massima libertà su Twitter e Facebook per gli azzurri
- "I giocatori hanno deciso per lasciare la massima disponibilità a tutti di esprimersi, per cui avranno anche durante il Mondiale la possibilità di rapportarsi con i tifosi con la massima libertà", ha spiegato il ct Cesare Prandelli in merito all'uso dei social network.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky