Caricamento in corso...
28 maggio 2014

Balo e Paletta con il gruppo. Italia, doppio allenamento

print-icon
bal

Balotelli è tornato in gruppo dopo aver accusato qualche disturbo agli adduttori (Foto Getty)

Tornano sul campo di Coverciano i due acciaccati che possono rispondere agli ordini di Prandelli. Perin si infortuna ad un occhio ma nulla di preoccupante. Nel pomeriggio prove di 4-4-2 e partitella a ranghi misti: in attacco il tandem Cerci-Destro

Doppio allenamento per gli azzurri a Coverciano. Rosa divisa in gruppi di lavoro che si sono alternati in palestra e sul terreno di gioco. Effettuate le ripetute, a ritmo alternato, agli ordini del preparatore atletico, con prelievo al termine del test di campioni di sangue e sudore a cura dello staff medico della Nazionale. Tornati al lavoro anche gli acciaccati Paletta (ematoma al polpaccio) e Balotelli (disturbo agli adduttori), oltre a Thiago Motta, Immobile e Giuseppe Rossi.

Lavoro a parte, invece, per i quattro portieri azzurri con Mattia Perin lievemente infortunato ad un occhio a causa di un colpo ricevuto involontariamente dal preparatore dei portieri, durante un'esercitazione. Il portiere del Genoa, comunque, ha completato regolarmente la seduta con il resto dei compagni.

Nel pomeriggio il ct Prandelli ha fatto provare vari moduli nelle esercitazioni tattiche, soprattutto col 4-4-2 schierando in particolare questa squadra: Abate, Barzagli, Chiellini, De Sciglio, Parolo, De Rossi, Pirlo, Marchisio, Cassano e Balotelli. Nella partitella a ranghi misti, invece, Prandelli ha schierato una difesa con Abate, Barzagli Bonucci e Chiellini, un centrocampo a rombo con Pirlo, Candreva, De Rossi e Montolivo vertice alto e con Cerci e Destro in attacco.

Streaming

Eur

GUARDA LE PARTITE

Segui la diretta streaming

Tutti i siti Sky